dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 marzo 2010

La Chevrolet Cruze sbarca anche nel BTCC

Il pilota di punta sarà l'espertissimo Jason Plato

 La Chevrolet Cruze sbarca anche nel BTCC

Qualora ce ne fosse ancora bisogno, la Chevrolet ha dimostrato una volta di più di puntare davvero molto sulle gare turismo. Dopo aver confermato la sua massiccia presenza nel WTCC, ha deciso di appoggiare l'ingresso della Cruze anche nel BTCC, schierandone due sotto i colori della Silverline Chevrolet.

Il pilota di punta della squadra sarà l'espertissimo Jason Plato, che già nella passata stagione ha difeso i colori della RML (la squadra ufficiale Chevy) al volante di una Lacetti, che però non aveva il supporto diretto della casa americana. Dopo essersi lasciato sfuggire il titolo 2009 per appena 5 punti, il campione 2001 è certo che questo potrebbe essere l'anno buono per provare a risalire sul trono britannico: "Quando l'anno scorso mi sono legato alla RML ero certo che la nostra partnership ci avrebbe portato delle vittorie e devo dire che la Chevrolet Lacetti si è dimostrata un'ottima vettura. Quest'anno avremo il supporto diretto della Chevrolet ed una nuova vettura, la Cruze. Siamo molto motivati e vogliamo che questo sia il nostro anno, quindi dobbiamo essere pronti a battere la concorrenza".

Il compagno di Plato sarà uno dei condenti al titolo della Clio Cup UK 2009, che in questa stagione farà il suo esordio nel BTCC, ma non solo. Con i suoi 19 anni infatti Alex MacDowall sarà il pilota più giovane della serie. "Correre nel BTCC è sempre stato uno dei miei obiettivi, quindi sto provando delle bellissime sensazioni. Non solo entrerò nella serie quest'anno, ma lo farò anche con uno dei team più competitivi" ha detto. "Sono molto eccitato per la stagione che sta per cominciare, la Cruze ha già dimostrato la sua velocità ed affidabilità nel WTCC e sono certo che confermerà queste doti anche nel BTCC".

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , piloti , wtcc


Top