dalla Home

Curiosità

pubblicato il 19 marzo 2010

Ferrari per Haiti: una 458 Italia a 390.000 euro

A Los Angeles l'asta di beneficenza. Il ricavato sarà devoluto agli haitiani

Ferrari per Haiti: una 458 Italia a 390.000 euro
Galleria fotografica - Ferrari 458 ItaliaGalleria fotografica - Ferrari 458 Italia
  • Ferrari 458 Italia - anteprima 1
  • Ferrari 458 Italia - anteprima 2
  • Ferrari 458 Italia - anteprima 3
  • Ferrari 458 Italia - anteprima 4
  • Ferrari 458 Italia - anteprima 5
  • Ferrari 458 Italia - anteprima 6

La prima Ferrari 458 Italia destinata al mercato USA è stata venduta per 530.000 dollari (circa 390.000 euro al cambio attuale) nel corso di un'asta di beneficenza organizzata a Los Angeles dalla Casa di Maranello per sostenere la popolazione haitiana colpita dal terremoto.

Durante la serata di gala Ferrari ha raccolto 601.000 dollari (440.000 euro circa) a supporto delle attività della William J. Clinton Foundation e del CMMB (Catholic Medical Mission Board), importanti fondazioni benefiche e di sostegno attive nell'isola caraibica colpita dal sisma.

L'iniziativa Ferrari, sulla scia di quelle già promosse da Chrysler, Fiat, GM, Lotus e Toyota, ha visto la partecipazione di circa 500 ospiti e appassionati del Cavallino Rampante che, oltre a contendersi la nuova berlinetta, hanno partecipato all'asta della divisa ufficiale di Fernando Alonso, battuta per 31.000 dollari (22.000 euro circa). Il battitore ha anche assegnato 2 posti come membri della Scuderia Ferrari al Gran Premio del Canada che si correrà in giugno a Montreal, esperienza aggiudicata per 20.000 e 21.000 mila dollari (quasi 15.000 euro).

Presenti all'evento erano anche Piero Ferrari e Amedeo Felisa, rispettivamente vice presidente e amministratore delegato di Ferrari, che hanno annunciato come il Dipartimento di ortopedia e chirurgia della mano dell'Università di Modena renderà disponibili le proprie risorse e competenze per aiutare il CMMB ad Haiti. In particolare, l'equipe del Dottor Landi, specializzata in chirurgia della mano e microchirurgia parteciperà all'addestramento della comunità medica locale.

Autore:

Tag: Curiosità , Ferrari , iniziative speciali , aste


Top