dalla Home

Mercato

pubblicato il 19 marzo 2010

La Nissan Leaf sarà prodotta anche a Sunderland

Dopo Oppama e Smyrna, il sito britannico sarà il terzo polo produttivo dell’elettrica

La Nissan Leaf sarà prodotta anche a Sunderland
Galleria fotografica - Nissan LeafGalleria fotografica - Nissan Leaf
  • Nissan Leaf - anteprima 1
  • Nissan Leaf - anteprima 2
  • Nissan Leaf - anteprima 3
  • Nissan Leaf - anteprima 4
  • Nissan Leaf - anteprima 5
  • Nissan Leaf - anteprima 6

La Nissan Leaf, la prima auto elettrica di massa che la Nissan sta per introdurre sul mercato in Giappone e farà arrivare anche in Europa e USA entro la fine dell'anno, sarà prodotta anche nello stabilimento che la casa giapponese ha a Sunderland, nel Regno Unito, dove vengono prodotte anche la Qashqai e, dal prossimo mese di agosto, anche la Juke. E sarà proprio sulla linea dedicata al nuovo piccolo crossover che sarà prodotta la Leaf dal 2013.

Sunderland sarà dopo quello già attivo di Oppama, in Giappone, e quello di Smyrna, nello stato americano del Tennessee che sarà pronto nel 2012, il terzo sito produttivo per la compatta a batterie per un volume previsto di 50mila unità a regime nel 2013 e un investimento di 420 milioni di sterline (circa 468 milioni di euro) che servirà anche per l'annesso stabilimento per le batterie, destinato a servire anche altre auto del gruppo con un volume produttivo previsto di 60mila pezzi all'anno. All'investimento ha partecipato anche il governo britannico attraverso il Grant for Business Investment per 20,7 milioni di sterline (oltre 23 milioni di euro) ed è previsto anche un ulteriore aiuto da parte della Banca Europea per gli Investimenti di 220 milioni di euro.

Nissan e Renault insieme mettono così un altro tassello nella costruzione del sistema produttivo delle auto elettriche su scalca globale che dovrebbe avere alla fine una capacità di 500mila unità. Per preparare il terreno, il gruppo franco-nipponico ha già stretto oltre 50 accordi in tutto il mondo con organizzazioni governative e aziende tra le quali la A2A in Italia che coinvolgerà dal mese di maggio, almeno per il momento, solo Renault. Il lancio della Nissan Leaf in Italia è previsto per la fine del 2010.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Nissan , produzione


Top