dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 18 marzo 2010

GM: entro il 2015 il primo veicolo ad idrogeno di serie

Dopo 10 anni di test si concretizza il progetto Driveway

GM: entro il 2015 il primo veicolo ad idrogeno di serie
Galleria fotografica - GM lancia i veicoli ecologici "Fuel Cell"Galleria fotografica - GM lancia i veicoli ecologici "Fuel Cell"
  • GM lancia i veicoli ecologici \
  • GM lancia i veicoli ecologici \
  • GM lancia i veicoli ecologici \
  • GM lancia i veicoli ecologici \
  • GM lancia i veicoli ecologici \

Produrre una serie di veicoli capaci di ospitare nel proprio cofano un motore alimentato ad idrogeno entro il 2015. E' questo l'obiettivo di General Motors, che con il progetto di ricerca sull'idrogeno Driveway ha accumulato in 10 anni oltre un milione di km di test lungo le strade di tutto il mondo.

L'ultima evoluzione di questa innovativa, quanto complicata, tecnologia deriva dal sistema usato sul prototipo Chevrolet Equinox Fuel Cell, dotato di propulsore formato da 440 singole celle in grado di produrre, grazie ad una combinazione di idrogeno e ossigeno, l'energia necessaria a muovere la vettura. Gli ingegneri GM sono riusciti a diminuire il peso del motore di 100 kg, oltre a utilizzare circa un terzo del platino usato dalla precedente versione del crossover a impatto zero.

La Casa americana utilizzerà una flotta di questi veicoli - composta da 119 unità - in un programma di dimostrazione tecnologica con il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti, mentre un'altra parte sarà affidata, tramite un noleggio a lungo termine, ad aziende e a privati interessati a sperimentare personalmente questo innovativa tecnologia.

Già nota l'identità della prima persona che potrà usufruire di questa tecnologia: l'avvocato Stephanie White, convinta sostenitrice della mobilità ecosostenibile ad idrogeno e una delle prime persone a credere nel progetto Driveway.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Prototipi e Concept , General Motors , idrogeno


Top