dalla Home

Mercato

pubblicato il 15 marzo 2010

Il servizio vendita Chrysler passa a Fiat

Da aprile vendita e assistenza di Chrysler, Dodge e Jeep vendute passano al Lingotto

Il servizio vendita Chrysler passa a Fiat

Le attività di Fiat e Chrysler si avvicinano sempre di più seguendo il percorso tracciato con il business plan 2010-2014. A partire da aprile 2010 sarà Fiat Group Automobiles a condurre le attività di vendita e assistenza di prodotti dei marchi Chrysler, Jeep e Dodge in Italia e nei diversi paesi europei, prendendo progressivamente il posto di Daimler dalla quale ha rillevato la fornitura di servizi finanziari in Europa con FGA Capital.

La manovra, secondo la nota diffusa dal Lingotto, implica che "le attività e i dipendenti delle società di vendita Chrysler nei vari paesi europei saranno progressivamente trasferiti nelle corrispondenti società commerciali di Fiat Group Automobiles". Al Gruppo torinese tocca adesso la responsabilità di risollevare i tre marchi americani che nel 2009 in Europa hanno perso il 41,6 % (con 93.132 unità) e in Italia, nel 2007 addirittura primo mercato estero dopo gli States, il 48,44% (9.368 unità).

Per fine anno è atteso invece il ritorno di Fiat negli Stati Uniti, con i marchi italiani ospitati negli autosaloni del Gruppo di Auburn Hills. Il ritorno oltreoceano guidato dalla giovane Laura Soave verrà avviato in dicembre con la 500 che verrà prodotta in Messico, mentre nel Michigan verranno realizzati i propulsori 1.4.

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , guida all'acquisto


Top