dalla Home

Mercato

pubblicato il 15 marzo 2010

La strategia di elettrificazione di Ford

Entro il 2013 due ibridi, un ibrido plug-in e due elettriche tra cui la nuova Focus

La strategia di elettrificazione di Ford
Galleria fotografica - Ford Transit Connect ElectricGalleria fotografica - Ford Transit Connect Electric
  • Ford Transit Connect Electric - anteprima 1
  • Ford Transit Connect Electric - anteprima 2

La strategia di elettrificazione per Ford sarà globale e non solo americana, in linea con la strategia One Ford. Lo hanno annunciato i vertici dell'Ovale Blu al Salone di Ginevra svelando le linee guida del piano che porterà all'introduzione entro il 2013 di cinque modelli, tra i quali due elettrici, due ibridi e un ibrido plug-in.

Caso strano, si comincia dall'elettrico con il commerciale Transit Connect che sarà disponibile dal 2011 e si prosegue l'anno successivo con la Focus. Nel frattempo arriveranno due ibridi di nuova generazione e solo nel 2013 un ibrido plug-in, ovvero che consente la ricarica della batteria dalla presa domestica o dalle colonnine di ricarica. La strategia prevede, al contrario di quanto fanno altri costruttori, che a ricevere la scossa siano veicoli derivati da quelli normalmente in gamma e non invece specifici come, ad esempio, accade per Nissan o Toyota. I segmenti interessati saranno il C e il CD, ossia quello tra Focus e Mondeo.

Per creare nel frattempo le condizioni ideali per l'accettazione di queste nuove tecnologie, in particolare l'elettrico, sono in corso iniziative come quella che vedrà impegnate da prossimo giugno 10 Focus elettriche nel Regno Unito, precisamente a Hillingdon nel Middlesex, con la collaborazione dello Scottish and Southern Energy (SSE) e della Strathclyde University. Sempre Oltremanica ci sarà il programma finanziato a metà dallo Technology Strategy Board (TSB), l'organo governativo che coordina tutte le iniziative riguardo ai progetti per la riduzione delle emissioni di CO2. In Germania la collaborazione avverrà invece all'interno del progetto colognE-mobil project finanziato dal governo federale e coordinato dal land nel Nord Reno-Westfalia, volto a studiare i benefici della mobilità elettrica sulla qualità dell'aria nelle città e le implicazioni dal punto di vista della sicurezza e delle infrastrutture. I partner in questo caso sono la RheinEnergie AG, la Città di Colonia e l'Università di Duisburg-Essen.

Galleria fotografica - Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009Galleria fotografica - Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009
  • Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 1
  • Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 2
  • Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 3
  • Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 4
  • Ford Focus elettrica al Salone di Francoforte 2009 - anteprima 5
Galleria fotografica - Ford Focus elettrica prototipoGalleria fotografica - Ford Focus elettrica prototipo
  • Ford Focus elettrica prototipo - anteprima 1
  • Ford Focus elettrica prototipo - anteprima 2
  • Ford Focus elettrica prototipo - anteprima 3
  • Ford Focus elettrica prototipo - anteprima 4
  • Ford Focus elettrica prototipo - anteprima 5
  • Ford Focus elettrica prototipo - anteprima 6

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Ford , ginevra , auto elettrica


Top