dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 12 marzo 2010

Chevrolet EN-V

In arrivo la city car della joint venture GM-SAIC. E' l'"anti Tata Nano"?

Chevrolet EN-V

Si chiama Chevrolet EN-V il prototipo che General Motors insieme ai partner cinesi di SAIC presenterà il prossimo 24 marzo a Shanghai, in anticipo sul World Expo 2010 (dal primo maggio al 31 ottobre), dove sarà protagonista dello stand SAIC-GM. Secondo la definizione di GM si tratta di "un nuovo concetto globale di veicolo per la mobilità urbana" a propulsione elettrica, ma con la particolarità di essere connesso ad un network di altri veicoli omologhi.

"Il suo DNA - annuncia la joint venture SAIC-GM - è una combinazione di alimentazione elettrica e connettività, grazie alla quale nei prossimi decenni si potranno affrontare le possibili difficoltà derivate dall'intensificarsi dell'urbanizzazione a livello globale, offrendo un futuro libero dai derivati del petrolio, dalle emissioni nocive, da incidenti e traffico, trasformando l'esperienza di guida in qualcosa di sempre più piacevole e distintivo".

Al momento il Gruppo americano non ha fornito altre informazioni, ma si può supporre che la Chevrolet EN-V sia un primo assaggio della city car annunciata come la anti-NANO per la quale è stata creata la joint venture paritaria fra Detroit e Pechino. Si tratta di una superutilitaria da 2.400 euro da lanciare, oltre che in Cina, anche in India.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Chevrolet , auto elettrica , cina , india


Top