dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 11 marzo 2010

Sicurezza stradale: anche la Russia è scesa in campo

Al via la lotta agli incidenti, ma la corruzione è l'ostacolo principale

Sicurezza stradale: anche la Russia è scesa in campo

Con un parco di 47 milioni di auto, la Russia è il primo mercato d'Europa. E anche qui, purtroppo, sono molti i disastrosi bollettini sul fronte della sicurezza stradale. Nel 2008 sono morte sulle strade della Federazione Russa - che conta oltre 146milioni di abitanti - più di 30mila persone. Il presidente, Dimitry Medvedev, ha dunque posto l'obiettivo di ridurre le vittime della strada del 33% entro il 2012. Un traguardo ambizioso che si dovrà scontrare con le "cattive abitudini (alla guida) dei suoi abitanti e che dovrà affrontare, una volta per tutte, l'annoso problema della corruzione che, purtroppo, regna tra le fila delle sue forze dell'ordine e della pubblica amministrazione", come ha sottolineato l'Asaps.

"La corruzione è un ostacolo anche per la sicurezza stradale, visto che la maggior parte delle misure che, in Russia, dovrebbero essere intraprese con la finalità di aumentare la repressione, sono considerate inapplicabili proprio per la scarsa fedeltà di chi dovrebbe, invece, garantire il rispetto della legge", ha scritto Lorenzo Borselli dell'Asaps, ricordando che, secondo Transparency International (un'organizzazione non governativa con sede a Berlino), il paese nel mondo con il minor livello di corruzione è la Nuova Zelanda, mentre l'Italia è al 63esimo posto e la Russia è al 143esimo. Chiude Grenada, 182esima.

Per far fronte a questo problema il ministero degli interni ha istituito una linea telefonica dedicata, che garantirà l'anonimato ai cittadini che decideranno di segnalare alle autorità i comportamenti illeciti dei funzionari pubblici. Nel frattempo, è stato avviato un piano di sensibilizzazione che comprende una serie di spot per la promozione della cultura della sicurezza stradale davvero innovativa per questo Paese. Di seguito vi proponiamo uno dei filmati più interessanti e dal linguaggio metaforico più "sottile" che meglio invita a riflettere sull'importanza di guidare in sicurezza per il bene proprio e degli altri.

Spot per la sicurezza stradale in Russia

Anche la Russia ha avviato una campagna di sensibilizzazione per combattere gli incidenti stradali.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale


Top