dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 marzo 2010

Koenigsegg CCXR Platinuss E 100

Destinazione Brasile

Koenigsegg CCXR Platinuss E 100
Galleria fotografica - Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010Galleria fotografica - Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010
  • Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010 - anteprima 1
  • Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010 - anteprima 2
  • Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010 - anteprima 3
  • Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010 - anteprima 4
  • Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010 - anteprima 5
  • Koenigsegg CCXR Platinuss E 100 al Salone di Ginevra 2010 - anteprima 6

Nello stand della svedese Koenigsegg allestito al Salone di Ginevra, accanto alla Agera, fa bella mostra di sè una nuova serie speciale della sportivissima CCXR chiamata Platinuss E 100.

Come capita per molte supercar, la Platinuss è un esemplare unico costruito appositamente per un cliente brasiliano molto esigente. La vettura esteticamente si distingue per la particolare livrea color arancio e per il grande alettone posteriore regolabile realizzato completamente in fibra di carbonio.

A causa delle restrittive norme anti-inquinamento del paese sudamericano, il propulsore V8 da 4.7 litri con lubrificazione a carter secco e doppio turbo è stato adattato per funzionare con il bioetanolo E85. Invidiabile la potenza di 1018 CV che le consente di superare abbondantemente il muro dei 400 km/h.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Koenigsegg , serie speciali


Top