dalla Home

Motorsport

pubblicato il 8 marzo 2010

Bortolotti entra nella Ferrari Driver Academy

Annunciati anche gli ingressi di Daniel Zampieri e Raffaele Marciello

Bortolotti entra nella Ferrari Driver Academy

Dopo l'ingaggio di Jules Bianchi, la Ferrari Driver Academy muove dei nuovi passi, mettendo sotto contratto altri tre giovani molto interessanti: stiamo parlando di Mirko Bortolotti, Daniel Zampieri e Raffaele Marciello.

Bortolotti non ha bisogno di grandi presentazioni, essendo ormai famoso per l'ottimo test che fece proprio con la Ferrari al termine della stagione 2008, come premio per aver conquistato il titolo italiano di Formula 3. Inoltre ha ben impressionato anche i tecnici della Toro Rosso nei test riservati ai giovani andati in scena a dicembre a Jerez de la Frontera. Dopo aver completato un buon campionato in Formula 2 nel 2009, quest'anno si cimenterà nella nuovissima GP3, con una monoposto gestita dal Team Addax.

Daniel Zampieri condivide con Bortolotti lo scettro di campione italiano di Formula 3, conquistato nel 2009, ed anche lui ha già avuto una prima presa di contatto con la Rossa, proprio negli stessi test di Jerez in cui Bortolotti era impegnato con la Toro Rosso. Per quest'anno i suoi piani prevedono un impegno nella World Series Renault, per la quale ha già trovato un accordo con la Pons Racing.

La novità più inattesa riguarda senza dubbio l'ingaggio di Marciello: il 15enne infatti farà il suo esordio in monoposto quest'anno, nella Formula Abarth, ma negli ultimi anni si è messo in evidenza con tante vittoria a vari livelli nel karting. Diciamo che il suo ingaggio può quindi un po' ricalcare quello di Nyck De Vries da parte della McLaren.

Finalmente quindi la Scuderia di Maranello sembra pronta ad impegnarsi per far crescere e promuovere i talenti nostrani, anche se è di ieri anche la notizia di un accordo con la Formula Future Fiat, serie brasiliana patrocinata da Felipe Massa: il vincitore della prima edizione infatti entrerà di diritto a far parte del Ferrari Driver Academy nella stagione 2011.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport


Top