dalla Home

Novità

pubblicato il 9 settembre 2010

Nuova Nissan Micra

Arriva la terza generazione della city car giapponese. Solo 5 porte da 10.950 euro

Nuova Nissan Micra
Galleria fotografica - Nuova Nissan MicraGalleria fotografica - Nuova Nissan Micra
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 1
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 2
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 3
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 4
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 5
  • Nuova Nissan Micra - anteprima 6

Dopo sette anni di onorata carriera va in pensione la seconda ed arriva la terza generazione della Nissan Micra, un progetto tutto nuovo che ambisce ad eguagliare i 5,6 milioni di Micra nel mondo, di cui 3 in Europa e 450.000 in Italia, dov'è commercializzata a dal 1992. Molto della precedente Micra, che del suo segmento è stata una delle vetture più apprezzate in Italia, è cambiato. D'altronde non poteva che essere così: la Micra 2010 ha ambizioni da vettura globale e verrà commercializzata in ben 160 Paesi diversi, perciò dovrà accontentare i gusti di una platea di pubblico grande quanto il mondo o quasi.

LOOK GLOBALE
La nuova Micra è sicuramente meno originale di prima, anche se ad uno sguardo più attento riprende alcuni tratti "storici" come la finestratura ad arco. Si può dire che il design, nel complesso ha assunto un po' più di serietà, specie se raffrontato all'aspetto tondeggiante della Micra lanciata nel 2003. Fianchi alti, sbalzi corti e un piccolo spoiler al posteriore sono però elementi che dovrebbero essere gradita un po' a tutte le latitudini, il tutto con un Cx pari a 0,32. La nuova piattaforma V ha dato alla nuova Micra un po' più di presenza, infatti le misure sono cresciute anche se di poco: 3,78 metri di lunghezza (+ 6 cm), una larghezza di 1,66 e un passo di 2,45 metri (+ 2 cm) ed è sempre omologata per cinque passeggeri con altrettanti sportelli (la versione 3 porte non è prevista). La porzione superiore della griglia sulle versioni Acenta e Tekna è tagliata da una barra cromata su cui è incastonato lo stemma Nissan, mentre sui modelli Tekna, la griglia è dotata di una cornice cromata. La scelta di colori prevede tinte piuttosto tradizionali come rosso, grigio, nero, bianco e argento, cui si aggiungono il "Nightshade" e l'"Active Blue".

MICRA VISIA, COMFORT, ACENTA E TEKNA
Gli allestimenti della nuova Nissan Micra ricalcano la tradizionale nomenclatura della gamma: la versione d'ingresso Visia e, salendo, Acenta e Tekna. Esternamente le differenze sono minime: Visia ha cerchi in acciaio da 14", maniglie e retrovisori neri; Acenta ha cerchi in lega da 15", fari fendinebbia, il montante B nero tra le porte anteriori e posteriori, maniglie e retrovisori in tinta carrozzeria e accenti cromati sulla griglia. L'allestimento Acenta, che stando alle previsioni sarà il modello privilegiato, aggiunge clima automatico, cruise control con limitatore di velocità, retrovisori esterni a regolazione elettrica, cerchi in lega da 15'', fari fendinebbia, bracciolo anteriore e sedile di guida regolabile in altezza. Volante e pomello del cambio sono in pelle, mentre l'impianto di in-car entertainment comprende lettore CD con presa Aux-in, quattro casse e connettività Bluetooth per la telefonia mobile. Con la versione Tekna le dotazioni di bordo di Micra si arricchiscono del Nissan Connect, il sistema integrato di comunicazione, navigazione e audio con schermo touchscreen a colori da 5", connettività Bluetooth per i cellulari e funzionalità di streaming audio da dispositivi abilitati, ingressi Aux-in e USB, e sei altoparlanti, oltre a ari automatici, i tergicristalli con sensore di pioggia e gli specchietti ripiegabili elettricamente. Da lodare la presenza dell'ESP di serie su tutta la gamma con airbag frontali, laterali e a tendina poggiatesta posteriori e chiusura automatica centralizzata con sensore di velocità, di serie sono anche il servosterzo con piantone regolabile in inclinazione, la chiusura centralizzata a distanza, il computer di bordo e gli alzacristalli anteriori elettrici.

NUOVI MOTORI 1.2 DA 80 E 98 CV
La Micra monta il nuovo benzina 3 cilindri Nissan HR12 da 1.2 litri che impiega la fasatura variabile delle valvole (VTC) ed è disponibile in versione aspirata o turbo, abbinata al cambio manuale a 5 rapporti o al nuovo CVT a variazione continua. La potenza della versione di ingresso si attesta su 80 CV e la coppia a 110 Nm con emissioni di CO2 pari a 115 g/km. Questo propulsore assicura velocità massima 170 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 13,7 secondi. I consumi nel ciclo combinato sono di 5 l/100 km (CVT: 5,4 l/km), con emissioni CO2 di 115 g/km per la versione manuale e 125 g/km per il modello CVT. A partire dalla primavera del 2011 arriverà anche la versione 1.2 DIG sovralimentata a iniezione diretta con sistema Start/Stop di serie che riduce del 6% le emissioni di anidride carbonica: avrà 98 CV, 142 Nm di coppia e un valore di consumi ed emissioni di 95 g/km di CO2 per la versione manuale e 118 g/km per il modello CVT. Entrambe sono abbinabili a cambio manuale a 5 rapporti o alla trasmissione a variazione continua rinnovata per l'occasione. Non sono previste motorizzazioni diesel.

ARRIVA A NOVEMBRE
Il listino prezzi della nuova Nissan Micra segna un notevole ribasso rispetto alla precedente. La scelta si apre con i 10.950 euro della versione Visia e prosegue con i 12.250 euro della versione Comfort, i 12.850 euro della Acenta e raggiunge i 14.200 euro della "top di gamma" Tekna. Per tutte le versioni gli optional previsti sono la vernice metallizata (400 euro), il "Simple Parking Pack" (500 euro), il sistema di infotainment Nissan Connect (500 euro), il cambio CVT (1.000 euro), l'"Intelligent pack" (300 euro), il tetto panoramico (700 euro) e, per i più esigenti, gli interni in pelle (800 euro). L'auto si può già ordinare in concessionaria, ma le consegne inizieranno a novembre.

Scheda Versione

Nissan Micra
Nome
Micra
Anno
2010 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Nissan , ginevra


Top