dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 marzo 2010

Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell'Ampera

L'innovativa E-REV testata per 600 km dal CEO di Opel

Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell'Ampera
Galleria fotografica - Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell'Ampera Galleria fotografica - Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell'Ampera
  • Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell\'Ampera  - anteprima 1
  • Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell\'Ampera  - anteprima 2
  • Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell\'Ampera  - anteprima 3
  • Nick Reilly arriva al Salone di Ginevra al volante dell\'Ampera  - anteprima 4

Come promesso il primo prototipo dell'Ampera è partito dal quartier generale di Opel a Rüsselsheim in Germania per raggiungere l'80esima edizione del Salone di Ginevra. Il viaggio, lungo quasi 600 km, doveva essere percorso da Gherardo Corsini, responsabile dei veicoli elettrici della Casa tedesca, ma inaspettatamente l'ingegnere italo-tedesco è stato affiancato da un copilota d'eccezione: il CEO di Opel Nick Reilly che ha preso il volante della berlina elettrica saggiandone doti tecniche e dinamiche in prima persona.

Le batterie agli ioni di litio da 16 kWh dell'innovativa E-REV (Extended Range Electric Vehicle) sono state caricate prima della partenza presso la nuova stazione della sede di Opel. Dopo circa 60 km, ad Heidelberg, il generatore a benzina ha iniziato ad alimentare di elettricità il motore di Ampera senza alcuna interruzione, facendo arrivare senza il minimo problema l'equipaggio a destinazione. Giunti a Ginevra, la batteria è stata collegata a una tradizionale presa per la ricarica.

Reilly arrivato al Palexpo di Ginevra ha commentato in maniera molto positiva il viaggio appena trascorso: "Se pensiamo che l'80 per cento delle persone normalmente percorre meno di 60 chilometri al giorno, l'uso del motore a combustione costituirà l'eccezione e non la regola. Ovviamente vogliamo avere la certezza che la Opel Ampera sia in grado di affrontare senza problemi anche lunghi viaggi. Il viaggio verso Ginevra è stato divertente ed eccitante, merito del motore elettrico da 111 kW/150 CV estremamente silenzioso e appagante grazie alla generosa coppia di 370 Nm disponibili da subito".

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Opel , auto elettrica


Top