dalla Home

Curiosità

pubblicato il 26 febbraio 2010

Acceleratore Toyota: richiamo "all'informazione"

Così il costruttore risolleva in Italia la sua reputazione di alta qualità

Acceleratore Toyota: richiamo "all'informazione"

"Ad ogni parola muore una reputazione", aveva detto Alexander Pope (1688-1744) ed oggi come allora la potenza dell'informazione può far vacillare (o risollevare) l'opinione che si ha di qualcuno o di qualcosa. Un mese fa su Toyota, costruttore giapponese da sempre giudicato tra i migliori al mondo in termini qualitativi, è piombato lo "scandalo" dell'acceleratore. Un difetto che il costruttore, chiamato a riferire davanti al Congresso americano, sta pagando a caro prezzo. Al di là delle spese lagali, tra i principali rischi c'è quello che i potenziali clienti possano allontanarsi dal marchio ed è anche per questo che in Italia, come in America, è partita in questi giorni la campagna di contro-informazione sull'accaduto.

Toyota Italia lo sottolinea subito: "Richiami: molto è stato detto, ma la cosa più importante per i nostri clienti sono i fatti". Sulle pagine dei quotidiani nazionali si legge questo. Negli "ultimi giorni i media hanno riportato informazioni relative a possibili malfunzionamenti del pedale dell'acceleratore di alcuni nostri modelli e del sistema frenatate Prius di ultima generazione", spiega la nota. E in questa sorta di battaglia tra "Quarto Potere" e "Quarto Potere", il costruttore usa l'informazione per abbassare i toni di allarmismo che potrebbero essere stati generati da errori terminologici apparentemente banali, come l'utilizzo della parola "ritiro dal mercato" piuttosto che "richiamo". Per i non addetti ai lavori è facile cadere in confusione, quindi Toyota spiega che per il pedale dell'acceleratore si è trattato del richiamo di 260mila unità (tra Aygo, iQ, Yaris, Auris, Verso, Avensis e Rav4) per un tempo di intervento di 30 minuti circa e per il sistema ABS Prius di 2.500 vetture per un tempo di intervento di circa 40 minuti.

Tutti i clienti coinvolti sono stati immediatamente contattati e la rete di assistenza è stata istrutita e organizzata al riguardo, mentre per assicurare una risposta a tutti è stato potenziato il call center (composto da personale interno all'azienda) attivo da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle 19:00, sabato e Domenica dalle 9:00 alle 18:00, al numero verde 800.869.682. Attivo anche uno spazio dedicato sul sito Toyota.it. Una campagna che per il momento si ferma qui, mentre in America, dove la situazione è più complessa, Toyota America ha optato anche per un messaggio televisivo.

Toyota Commitment TV commercial

Anche attraverso la TV Toyota cerca di riconquistare la fiducia degli automobilisti statunitensi dopo il maxi-richiamo per i guasti all'acceleratore.

Autore:

Tag: Curiosità , Toyota , richiami


Top