dalla Home

Curiosità

pubblicato il 25 febbraio 2010

Opel Ampera da Rüsselsheim a Ginevra

Primo test su strada da 600 km per l'elettrica REV

Opel Ampera da Rüsselsheim a Ginevra
Galleria fotografica - Opel Ampera al Salone di Ginevra 2009Galleria fotografica - Opel Ampera al Salone di Ginevra 2009
  • Opela Ampera al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 1
  • Opela Ampera al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 2
  • Opela Ampera al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 3
  • Opela Ampera al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 4
  • Opela Ampera al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 5
  • Opela Ampera al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 6

La Opel Ampera torna al Salone di Ginevra, ma questa volta lo fa con mezzi propri, percorrendo i 600 km che separano il Palexpo elvetico dal quartier generale Opel di Rüsselsheim, in Germania. Al volante della promettente E-REV (Extended Range Electric Vehicle) c'è Gherardo Corsini, l'ingegnere italo-tedesco responsabile dello sviluppo dell'auto elettrica per la Casa tedesca. Per il primo prototipo dell'Ampera si tratta dell'esordio assoluto su strada pubblica, utile per testare e dimostrare le doti di autonomia del REV Opel.

Lo stesso Corsini dice di voler "fare un bel po' di miglia" con la vettura che sfrutta per circa 60 km la spinta fornita al motore elettrico dalle batterie agli ioni di litio (16 kWh) e poi il motore a combustione interna che genera energia elettrica per gli accumulatori. L'Ampera, a differenza di un'auto elettrica tradizionale, non ha quindi bisogno di avere sempre a portata di mano una presa elettrica: le basta un distributore di carburante o una presa di corrente ogni 500 km. Considerata poi l'abbondante coppia istantanea (370 Nm) fornita dall'unità elettrica, l'ingegnere si prepara ad affrontare un percorso "interessante e silenzioso".

Il primo, avventuroso viaggio reale della Ampera sarà seguito anche sul web (www.opel.posterous.com e twitter), dove a partire dalle 9:30 del 28 febbraio e fino al 3 marzo 2010 saranno disponibili aggiornamenti, informazioni e il diario di bordo sulla rotta Rüsselsheim-Ginevra. Per la produzione in serie di questa elettrica ad autonomia ampliata occorrerà invece attendere almeno fino alla fine del 2011.

Galleria fotografica - Opel AmperaGalleria fotografica - Opel Ampera
  • Opel Ampera - anteprima 1
  • Opel Ampera - anteprima 2
  • Opel Ampera - anteprima 3
  • Opel Ampera - anteprima 4
  • Opel Ampera - anteprima 5
  • Opel Ampera - anteprima 6

Autore:

Tag: Curiosità , Opel , ginevra , auto elettrica , auto ibride


Top