dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 24 febbraio 2010

Mercedes Vision E 300 BlueTEC HYBRID

Diesel ed elettrica, sul mercato entro fine anno

Mercedes Vision E 300 BlueTEC HYBRID
Galleria fotografica - Vision E 300 BlueTEC HYBRID al Salone di GinevraGalleria fotografica - Vision E 300 BlueTEC HYBRID al Salone di Ginevra
  • Vision E 300 BlueTEC HYBRID al Salone di Ginevra - anteprima 1
  • Vision E 300 BlueTEC HYBRID al Salone di Ginevra - anteprima 2

La prima delle vetture ibride diesel-elettriche di Mercedes-Benz arriverà sul mercato entro la fine del 2010. Ad annunciarlo è la stessa Casa di Stoccarda che al Salone di Ginevra presenta la Vision E 300 BlueTEC HYBRID, concept molto vicina alla versione di serie attesa fra qualche mese. Dietro questa sigla altisonante si nasconde nient'altro che la la prossima Classe E ibrida, spinta dal 4 cilindri diesel di 2,1 litri da 204 CV e 500 Nm accoppiato ad un motore elettrico che aggiunge altri 20 CV e 200 Nm di coppia.

Il motore a gasolio della Vision E 300 BlueTEC HYBRID è praticamente quello della Classe E E250 CDI BlueEFFICIENCY, ma dotato di iniezione di AdBlue (soluzione acquosa di urea al 32,5%) che limita i livelli di particolato e gli ossidi di azoto. I dati sui consumi e le emissioni allo scarico non sono ancora stati comunicati, ma è facile prevedere un ciclo combinato inferiore ai 5 l/100 km e la CO2 al di sotto dei 130 g/km, al pari di cilindrate ben inferiori. L'unità elettrica, come su proposte precedenti di Mercedes, è un elemento compatto alloggiato nel cambio 7G-Tronic, provvede a fornire uno spunto di potenza in accelerazione e funge da recupero per l'energia cinetica in decelerazione e frenata.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Mercedes-Benz , ginevra , auto ibride


Top