dalla Home

Attualità

pubblicato il 19 febbraio 2010

Blocco del traffico in 80 comuni il 28 febbraio

Lo hanno deciso oggi a Milano "I Sindaci contro le polveri sottili"

Blocco del traffico in 80 comuni il 28 febbraio

Domenica 28 febbraio 2010 sarà blocco del traffico in 80 comuni della Pianura Padana. L'invito delle amministrazioni di Milano e Torino è stato accolto con favore dai primi cittadini dell'hinterland padano che si sono riuniti oggi a Palazzo Marino (Milano), dove hanno definito per la prima volta in Italia una piattaforma di lavoro unitaria "necessaria per combattere l'inquinamento atmosferico in tutta la Pianura Padana", come si legge nel documento approvato all'unanimità dal titolo "I Sindaci contro le polveri sottili". Gli 80 comuni hanno deciso "di dare vita a un'Alleanza dei Sindaci contro le polveri sottili, quale forma stabile di coordinamento e confronto sul tema con gli altri livelli di governo", dalla quale però restano esclusi, almeno per il momento, gli "specialisti", come scienziati e studiosi del traffico.

La Domenica a piedi comunque ci sarà e rappresenta, per Sergio Chiamparino, Sindaco di Torino, Presidente dell'Anci e promotore dell'iniziativa insieme a Letizia Moratti, "una prova generale". Questo è "un messaggio di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini, ma anche del Parlamento e del governo perché si adottino misure a breve termine di carattere strutturale, perché sappiamo bene che l'inquinamento si batte in questo modo", ha detto, proponendo di "incentivare tutto ciò che è ecologicamente sostenibile": dai veicoli al rinnovo dei mezzi pubblici, dalle condizioni energetiche degli edifici al teleriscaldamento. D'accordo Piercarlo Fabbio (Alessandria), Lorenzo Guerini (Lodi), Alcide Molteni (Sondrio), Roberto Riggio (Piacenza) e Fausto Merchiori (Rovigo), oltre ad una ventina i sindaci dell'hinterland milanese e molti tecnici e assessori in trasferta dai vari comuni di Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna. All'incontro hanno infatti partecipato, tra le altre, le città di Belluno, Venezia, Treviso, Padova, Mantova, Bergamo, Asti, Cuneo, Novara, Bologna, Ferrara, Forlì e Rimini.

Tra le voci contrarie al blocco del traffico spicca quella "Camera della Moda di Milano", che si vedrebbe "rovinata" una giornata fondamentale per le sfilate "Moda Donna". Seguono alcuni sindaci, soprattutto vicini alla Lega. Da Verona ha già detto di "no" il sindaco Tosi; da Monza Marco Mariani ha espresso "scetticismo" e da Segrate, col sindaco pidiellino Alessandrini, è arrivata un'opinione di contrarietà.

Per scaricare il documento "I Sindaci contro le polveri sottili" cliccate qui.

Autore:

Tag: Attualità , blocco traffico


Top