dalla Home

Mercato

pubblicato il 17 febbraio 2010

Acceleratore Toyota: 3,36 mld di dollari di risarcimento

Tanto costerà il richiamo negli USA. In arrivo un nuovo sistema frenante

Acceleratore Toyota: 3,36 mld di dollari di risarcimento

Negli Stati Uniti il maxi-richiamo Toyota per quell'acceleratore difettoso costerà alla casa automobilistica 3,36 miliardi di dollari, ovvero 2,6 miliardi di euro al cambio attuale. La somma è stata indicata da Tim Howard, docente dell'università di Boston che coordina diverse cause contro la casa giapponese, che ha previsto un risarcimento di circa 600 dollari per ogni veicolo difettoso. Una cifra considerevole che potrebbe perfino aumentare, visto che il costruttore deve affrontare un sempre crescente numero di azioni giudiziarie collettive.

Una vicenda accompagnata da un brusco calo di popolarità che la casa automobilistica sta cercando di mitigare - almeno negli USA - con un'accurata campagna di immagine, a cui si aggiungono particolari offerte commerciali. Significativa anche la scelta di Akio Toyoda di nominare un nuovo responsabile dei servizi sui controlli di qualità in ciascuna area geografica e di creare un comitato speciale per i controlli di qualità che sarà presieduto da lui stesso. Il ceo del gruppo automobilistico ha inoltre annunciato la sua intenzione di introdurre un nuovo sistema di gestione dell'apparato dei freni su tutte le sue future auto. Il nuovo sistema chiamato "brake-override system" consentirà di disattivare l'acceleratore se questo pedale e quello del freno verranno premuti contemporaneamente.

Autore:

Tag: Mercato , Toyota , richiami


Top