dalla Home

Novità

pubblicato il 17 febbraio 2010

Lotus Elise model year 2011

Look "alla Evora" e un nuovo 1600 cc entry level per la coupé più venduta di Hethel

Lotus Elise model year 2011
Galleria fotografica - Lotus Elise 2010Galleria fotografica - Lotus Elise 2010
  • Lotus Elise 2010 - anteprima 1
  • Lotus Elise 2010 - anteprima 2
  • Lotus Elise 2010 - anteprima 3
  • Lotus Elise 2010 - anteprima 4
  • Lotus Elise 2010 - anteprima 5
  • Lotus Elise 2010 - anteprima 6

Fa il suo debutto al Salone di Ginevra (4-14 marzo), per poi arrivare sul mercato in aprile, la nuova Lotus Elise 2011 che si rinnova nel look rimasto finora praticamente immutato e introduce sulla entry level Elise S una più moderna motorizzazione da 1.6 litri in sostituzione 1.8 Toyota utilizzato su tutte le varie versioni della coupé britannica.

E' PIU'...EVORA
Sotto la nuova guida di Donato Coco al reparto design, è nata infatti una Elise più morbida e moderna, che si rinnova soprattutto nel frontale semplificato dal riposizionamento degli indicatori di direzione, prima separati dal gruppo fari che adesso sono a LED e incorporano anche le luci di posizione. Il frontale, sempre dominato dalla caratteristica "bocca larga" Lotus, nel complesso appare più arrotondato nelle forme e si avvicina maggiormente a quello dell'ultima nata Evora. Nuovo è anche il cofano anteriore, che mantiene il classico sfogo d'aria sdoppiato, e quello posteriore che adesso - particolare importante nella dotazione tradizionalmente spartana delle Lotus - può essere aperto dall'abitacolo. Insieme all'adozione di un nuovo diffusore di maggiore presenza il coefficiente di resistenza è sceso del 4%, a riprova che nelle Lotus non si fanno cambiamenti se non hanno una funzione ben precisa. Inoltre in catalogo sono disponibili due cerchi di nuovo disegno, in alluminio stampato o forgiato.

ARRIVA IL 1600 CC
L'occasione per ridisegnare il cofano posteriore l'ha data proprio l'adozione del nuovo propulsore Euro 5 da 1.6 litri denominato 1ZR, sempre di provenienza Toyota ma con una gestione elettronica e componentistica speciale sviluppata a Hethel. Con il sistema di alzata variabile delle valvole Valvematic e fasatura Dual VVT-i mantiene sempre 134 CV, mentre la coppia scende un po' a 160 Nm (in precedenza erano 172), ma in compenso ha ridotto i consumi a 6,14 l/100 km e le emissioni di CO2 da 179 a 155 g/km. Perde qualcosa in accelerazione (6,7 secondi contro 6,1), ma grazie al peso sempre ridottissimo di 876 kg e al nuovo cambio manuale a 6 rapporti che sostituisce il precedente a 5 è ancora più godibile nel suo terreno d'elezione: il misto stretto.

Per la versione 2001 della Elise rimangono naturalmente in catalogo le motorizzazioni 1.8 aspirate e sovralimentate di Elise R ed Elise SC (5,4 e 4,6 lo 0-100 km/h e 222 e 233 km/h la velocità di punta). Tutti i prezzi della Elise 2011 verranno annunciati il mese prossimo in occasione della presentazione.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Lotus


Top