dalla Home

Eventi

pubblicato il 15 febbraio 2010

25 Ore di Magione 2010

Al via al Borzacchini il 20 e 21 febbraio la quarta edizione dell'economy run perugino

25 Ore di Magione 2010

Una giornata intera in pista con un solo obiettivo: consumare il meno possibile. Succede il 20 e 21 febbraio alla quarta edizione della 25 Ore di Magione - Energy Saving Race, ormai classica competizione non agonistica che si tiene annualmente all'autodromo Borzacchini organizzata col supporto di ACI, CSAI, Mondadori e Total. All'economy run perugino si parte con il pieno e si decreta il vincitore sulla base del quantitativo di carburante consumato e della velocità media tenuto contro del peso del veicolo come da carta di circolazione.

Al via alla ricerca del bis del 2009 i giornalisti dell'equipaggio Mondadori-Panoramauto, quest'anno in gara con una Peugeot 207 Hdi 99g e i vincitori della prima edizione, i giornalisti della testata "Linea Motori" su una nuovissima Kia VengaZ fornita da Kia Italia e i colleghi della rivista EcoCar. In pista anche due Honda Insight della concessionaria F.lli Palomba di Perugia. Anche altre concessionarie della zona saranno al via, come Felis Auto di Perugia che sarà presente con due Peugeot, De Poi che schiererà una Lancia per i giornalisti dell'USSI, Star Class Mercedes Service ai nastri di partenza con una Smart, la concessionaria Pascucci di Foligno con una Citroen C3, stessa marca che sarà portata in gara dalla concessionaria Pieralisi di Jesi.

Nell'edizione di quest'anno si vedrà in pista anche la "nuova categoria Supercar" riservata a vetture con potenza superiore ai 200 CV. Tra queste ci saranno la Nissan 370Z della concessionaria perugina Primacar e una Alfa Brera V6 con i colori della Safi Perugia e la Dodge Viper del Team Natali guidata da Francesco Fanari, Campione del Mondo Rally junior e una Toyota Celica da 240 CV del team romano Race Bioconcept, campione nelle gare FIA di risparmio energetico.

Oltre al divertimento per i protagonisti, la 25 Ore Energy Saving offrirà spettacolo e spasso anche per il pubblico: infatti, oltre all'ingresso gratuito per tutta la manifestazione, al termine della prova sarà possibile per gli spettatori provare in pista le automobili che avranno appena concluso la "sfida all'ultima goccia".

Autore:

Tag: Eventi


Top