dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 febbraio 2010

Honda: richiami negli USA e in Giappone per airbag difettoso

Nessun veicolo coinvolto in Europa

Honda: richiami negli USA e in Giappone per airbag difettoso

I possessori europei di Honda possono stare tranquilli. La campagna di richiamo avviata in Nord America e Giappone per un difetto all'airbag di cui si parla in queste ore non riguarda modelli venduti in Europa.

Lo precisa per chiarezza Honda Motor Europe in una nota a proposito dei 378.758 esemplari di Accord, Civic, Odyssey, CR-V degli anni 2001 e 2002 e alcune Acura TL del 2002 che sono state richiamate perchè gonfiandosi troppo rapidamente alcune schegge degli airbag potrebbero ferire il guidatore.

Si tratta del terzo richiamo per lo stesso inconveniente, per il quale Honda è a conoscenza di 12 incidenti (una vittima e 11 feriti negli Stati Uniti). Il primo era stato avviato a novembre 2008 e comprendeva circa 4000 veicoli, mentre una seconda campagna è stato avviata a luglio del 2009 con circa 440.000 vetture richiamate. Con questa sono dunque oltre 826.000 le Honda coinvolte.

Autore:

Tag: Mercato , Honda , richiami


Top