dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 9 febbraio 2010

Incentivi auto 2010: Scajola si oppone

Per il ministro quest'anno l'auto avrà aiuti solo per ricerca e sviluppo

Incentivi auto 2010: Scajola si oppone

Gli incentivi per l'acquisto di auto nel 2010 ci saranno oppure no? Il dibattito politico in corso sull'argomento sta assumendo più i caratteri di un braccio di ferro che di un confronto effettivo. Le dichiarazioni sono contrastanti. Lo schema sugli incentivi auto 2010 sarebbe già pronto, come riferiscono fonti vicine a Palazzo Chigi, ma c'è nella maggioranza chi, come il ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola, si oppone alla loro approvazione. "Credo che sia opportuno quest'anno dare incentivi ad altri settori che hanno bisogno di essere spinti", ha detto oggi a margine del consiglio informale dei ministri dell'Industria europei a San Sebastian, aggiungendo che quest'anno gli aiuto all'auto si limiteranno solo all'innovazione e alla ricerca.

Dichiarazioni tutt'altro che trascurabili, perché il governo ha da sempre ammesso che l'eventuale approvazione avrebbe seguito la linea europea e, a quanto detto da Scajola, "pare che qui a San Sebastian stia prevalendo la tesi di uscire dal sistema di incentivi sul settore auto". Tuttavia il ministro ha anche sottolineato la necessità di "dare certezze altrimenti i consumi frenano". Di questo quindi il ministro riferirà domani al Consiglio dei ministri e al presidente del Consiglio per le decisioni conseguenti.

Autore:

Tag: Mercato , incentivi


Top