dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 febbraio 2010

Vivere con una Ferrari in salotto

Holger Schubert dopo aver realizzato il suo sogno, lo vede minacciato dai vicini

Vivere con una Ferrari in salotto

Vivere con la propria Ferrari da collezione in salotto. Ci è riuscito Holger Schubert, che dopo 5 anni e 1 milione e mezzo di dollari spesi, ha realizzato il suo sogno: parcheggiare nel proprio salotto, situato al secondo piano di un palazzo di Hollyvood, Los Angeles, una Ferrari 512 BBi del 1984.

Schubert, che nella vita è un affermato designer di 43 anni, per poter uscire di casa con la sua Ferrari ha fatto costruire un ponte di tre metri che collega la strada al suo salotto. Un'opera così ingegnosa che la nota rivista d'arredamento "Architectural digest" l'ha consacrata "il più bel Garage d'America". Non tutti però ne hanno apprezzato la "stravaganza". Poco dopo la sua realizzazione i vicini di casa si sono ribellati con il comune affermando che il ponte rovina il paesaggio e intralcia la normale circolazione.

La protesta è stata accolta dalle autorità comunali che hanno deciso l'abbattimento della struttura, rispedendo al mittente i 18 permessi ottenuti dal designer. Hoger Schubert però non si vuole arrendere e si è affidato ad un avvocato per bloccare l'ordinanza di abbattimento, incoraggiato da numerosi Fun Club Ferrari statunitensi e da "Architectural digest" che pubblicizza da anni questo tipo di "forme d'arte".

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Ferrari , car design


Top