dalla Home

Mercato

pubblicato il 4 febbraio 2010

Prodotta l'ultima Saab 9-5 SportCombi

La familiare chiude un'era durata 13 anni

Prodotta l'ultima Saab 9-5 SportCombi
Galleria fotografica - Saab 9-5Galleria fotografica - Saab 9-5
  • Saab 9-5 - anteprima 1
  • Saab 9-5 - anteprima 2
  • Saab 9-5 - anteprima 3
  • Saab 9-5 - anteprima 4
  • Saab 9-5 - anteprima 5
  • Saab 9-5 - anteprima 6

La svedese Saab, dopo la recente e tormentata acquisizione da parte di Spyker, si lascia alle spalle il passato e fa uscire dalle linee produttive di Trollhättan l'ultimo esemplare di 9-5 station wagon, la grande familiare che dovrebbe lasciare il posto alla nuova 9-5. Esattamente 7 mesi dopo la produzione dell'ultima 9-5 berlina (costruita in 252.236 esemplari), il 1 febbraio 2010 la Saab 9-5 SportCombi numero 231.357 ha varcato i cancelli dello storico stabilimento svedese per entrare direttamente nella collezione del Museo Saab, ubicato nella stessa Trollhättan.

Per dovere di cronaca occorre aggiungere che l'ultimissima 9-5 prima generazione ad abbandonare la linea di montaggio, attiva dal 1997, è stata una speciale Griffin di colore argento metallizzato, versione finale lanciata sul mercato poco più di un anno fa. Con 483.593 pezzi prodotti in quasi 13 anni di carriera va così definitamente in pensione una delle più longeve e particolari ammiraglie del panorama automobilistico europeo. La seconda vita della 9-5 sarà in Cina, grazie alla BAIC che ne ha acquistato da GM i diritti produttivi e i macchinari per costruirla.

Autore:

Tag: Mercato , Saab , produzione


Top