dalla Home

Test

pubblicato il 4 febbraio 2010

Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer

Al volante del SUV giapponese, sportivo nello stile e comodo per viaggiare

Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer
Galleria fotografica - Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer Galleria fotografica - Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer
  • Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer  - anteprima 1
  • Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer  - anteprima 2
  • Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer  - anteprima 3
  • Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer  - anteprima 4
  • Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer  - anteprima 5
  • Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer  - anteprima 6

La Mazda CX-7 è quella che si definirebbe una vettura fuori dal coro. Di sicuro per nessuna come lei vale la denominazione di SUV sportivo guardando al suo stile con il frontale aguzzo, la bocca larga e i parafanghi ben visibili che gli danno un'aria aggressiva e la distinguono in modo netto da ogni altro concorrente. A questo proposito, la CX-7 si pone a metà tra due segmenti: quello dei compatti e dei medi, sia per le dimensioni (è lungo 4,68 metri), sia per il prezzo che nella versione a benzina 2.3 turbo da 260 CV raggiunge i 38.700 euro. Quella che noi abbiamo provato è la Diesel 2.2 da 173 CV nel completissimo allestimento Sport Tourer che costa 35.500 euro e che, con lo Sport Tourer Pack (tetto apribile elettrico, specchietti ripiegabili elettricamente, sistema di monitoraggio posteriore del veicolo RVM) e la vernice metallizzata sale a 37.250.

ABITACOLO A 5 POSTI
Ci sono altri SUV anche più corti del CX-7 che hanno 7 posti, ma il SUV giapponese è sportivo anche in questo: 5 posti e due file di sedili. Va detto che lo spazio non manca e il tono generale dell'abitacolo è di eleganza, con materiali di buona qualità, e solo il posto guida evoca piaceri di guida senza compromessi. L'assetto di guida è automobilistico, il volante con molti comandi è molto vicino alla leva del cambio corta, la strumentazione a 3 quadranti protesa verso il guidatore, lo schermo del navigatore è invece piccolo (4,1 pollici) e lontano, seppure in buona posizione. Una caratteristica di tutte le Mazda di ultima generazione. Due particolarità: il climatizzatore non è bi-zona e, nonostante ci sia il sistema di accesso keyless, l'avviamento è con la chiave.

BEL MOTORE, ASSETTO MORBIDO
Il 2,2 litri Mazda Euro 5 da 173 CV è un motore interessante dal punto di vista tecnologico e del funzionamento, dal suono argentino e dotato di una buona spinta. I 400 Nm si sentono e, in ogni caso, il cambio a 6 rapporti si manovra bene e la frizione ha una pesantezza accettabile. Buono anche il comfort, con qualche lieve fruscio e sospensioni che hanno una taratura morbida. Ne viene fuori un assetto più improntato alla sicurezza che all'aggressività anche perché lo sterzo è poco pronto e si avverte il peso della vettura (1.875 kg in ordine di marcia), non certo da peso gallo. Questo condiziona solo in parte i consumi (7,5 litri/100 km). Quindi comfort e carattere da cruiser piuttosto che sportività e agilità. Si viaggia infatti di sesta a 2.400 giri/min con una buona riserva, quando occorre affrontare percorsi ricchi di curve si apprezza l'elasticità del motore e sui fondi scivolosi l'innesto del sistema di trazione integrale è praticamente inavvertibile.

PREZZI E ALLESTIMENTI
La Mazda CX-7 2.2 Diesel Sport Tourer costa, come abbiamo già detto, 37.250 euro "rien ne va plus", ossia competa anche di tutti gli optional a disposizione. Una quotazione non certo contenuta, ma che comprende davvero tutto quello che vi immaginate come la telecamera di parcheggio posteriore, gli interni in pelle con i sedili elettrici (quello guida con memoria) e riscaldabili, i fari allo xeno, l'impianto audio Bose e i cerchi da 19 pollici. Se tutto questo non vi interessa, c'è l'allestimento di base denominato Tourer che può essere arricchito dal Tourer Pack che costa 2.610 euro, ma comprende comunque quello che serve per fare della CX-7 già una vettura completa. L'unica cosa che manca è un cambio automatico che sulla CX-7 proprio non è previsto.

Scheda Versione

Mazda CX-7
Nome
CX-7
Anno
2007 (restyling del 2010) - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
medie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Test , Mazda


Top