dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 gennaio 2010

Porsche: vendite e ricavi in calo

L'anno fiscale 2009/10 si chiuderà così. Cayenne la più richiesta

Porsche: vendite e ricavi in calo

L'anno fiscale 2009/2010 di Porsche si può dividere in due momenti: un calo iniziale ed una ripresa, nel secondo quatrimestre, che fa ipotizzare al costruttore di Stoccarda vendite a livello mondiale nell'ordine delle 75.238 unità. Dopo che i volumi di vendita nei primi quattro mesi sono calati del 25% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, il declino nei conti di Porsche dovrebbe attestarsi, secondo le prime stime, attorno al 3,1%. Le unità vendute, secondo i dati preliminari arrivati oggi da Stoccarda, dove si è riunito il consiglio di amministrazione presieduto da Martin Winterkorn, dovrebbero aggirarsi attorno a quota 33.200, con ricavi in calo del 3,3% a 2,9 miliardi di euro.

In base ai primi dati rilasciati dal Costruttore tedesco, il modello più popolare nell'anno fiscale 2009/10 si è confermato il SUV Cayenne, che rimane in testa ai volumi di vendita con circa 13.100 unità distribuite su tutti i mercati. Si tratta di un calo del 22% rispetto al risultato dell'anno precedente, ma niente a che vedere con il -45% fatto registrare dalla Porsche 911, che è stata venduta in 7.400 unità. Migliore, come c'era da aspettarsi, la performance commerciale delle nuove Boxster e Cayman, per cui ci si attende una crescita del 14% grazie a 4.500 esemplari venduti. Molto positivo anche il primo bilancio della Panamera, che, in listino solo da settembre (in alcuni mercati da dicembre), ha già incassato 8.200 contratti d'acquisto.

Analizzando i dati per aree geografiche è evidente la difficile situazione economica in Nord America. Su questa piazza le vendite Porsche sono in calo del 16%, con 11.000 veicoli venduti, mentre in Europa, con 10.200 unità, il calo si aggira attorno al 6%. Nel resto del mondo, invece, le consegne vanno meglio con un aumento del 18% e 12.000 vetture consegnate. E' l'ennesima conferma che i mercati emergenti, Cina in testa, stanno ribilanciando gli equilibri del mercato automobilistico.

Riguardo infine alle unità prodotte, sulla base dei dati preliminari, si evince che le unità assemblate sono state 40.877, più o meno in linea con i livelli del periodo precedente (-1,9%). In dettaglio, le Cayenne prodotte sono state 16.979, le Panamera 9.882, le 911 8.746 e le Boxster 5.270.

Autore:

Tag: Mercato , Porsche , produzione


Top