dalla Home

Mercato

pubblicato il 2 febbraio 2010

La Chevrolet Camaro convertibile verrà assemblata da Magna

Saranno 20.000 le unità prodotte dal Gruppo

La Chevrolet Camaro convertibile verrà assemblata da Magna
Galleria fotografica - Chevrolet Camaro convertibleGalleria fotografica - Chevrolet Camaro convertible
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 1
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 2
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 3
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 4
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 5
  • Chevrolet Camaro convertible - anteprima 6

La Chevrolet Camaro convertibile si farà e la General Motors affiderà la commessa al gruppo Magna Steyr, cioè la stessa società che doveva acquistare la Opel dalla Casa di Detroit, prima che gli americani ci ripensassero.

Evidentemente la società austro-canadese, di fronte ad un ordine annuo di 20.000 unità ha pensato bene di accantonare i rancori, visto che non molto tempo fa aveva perso anche un altro cliente importante come Porsche che farà assemblare Boxster e Cayman dall'acquisita Karmann. Il Gruppo statunitense invece ha dovuto scegliere per forza di cose la Magna, dopo il fallimento di Edscha AG la società tedesca che aveva vinto l'appalto per la costruzione della muscle-car.

La produzione della Chevrolet Camaro convertibile dovrebbe partire nella seconda metà del 2011 nell'impianto americano del Kentucky.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Mercato , Chevrolet , produzione


Top