dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 gennaio 2010

Fiat si "riprende" il 1.3 Multijet

FPT acquista da GM il 50% di Bielsko-Biala

Fiat si "riprende" il 1.3 Multijet

Fiat Powertrain Technologies (FPT) acquisterà il 50% della quota di General Motors della società FIAT-GM Powertrain Polska di Bielsko-Biala , la joint venture paritetica per la produzione in Polonia di propulsori che risale ai tempi della compartecipazione fra Torino e Detroit e avviata dopo la separazione dei due gruppi nel 2005.

Lo stabilimento polacco sarà dunque interamente controllato da FPT, che vi continuerà a produrre il motore 1.3 Small Diesel Engine, meglio conosciuto come 1.3 Multijet su Fiat Panda, 500, Punto, MiTo, Musa, Idea, Ypsilon e Doblò. Lo stesso motore prende il nome di 1.3 CDTI sulle Opel/Vauxhall Agila, Corsa, Meriva, Astra e altri veicoli commerciali leggeri prodotti da GM.

L'accordo per il trasferimento delle quote è soggetto al processo di approvazione da parte delle autorità antitrust e il completamento dell'operazione è previsto entro marzo del 2010, data in cui diventerà effettivo l'acquisto.

Autore:

Tag: Mercato , nuovi motori


Top