dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 26 gennaio 2010

Mazda6 facelift al Salone di Ginevra 2010

Ritocchi di stile e motori più efficienti per la media giapponese

Mazda6 facelift al Salone di Ginevra 2010
Galleria fotografica - Mazda6 facelift 2010Galleria fotografica - Mazda6 facelift 2010
  • Mazda6 facelift 2010 - anteprima 1
  • Mazda6 facelift 2010 - anteprima 2
  • Mazda6 facelift 2010 - anteprima 3
  • Mazda6 facelift 2010 - anteprima 4
  • Mazda6 facelift 2010 - anteprima 5
  • Mazda6 facelift 2010 - anteprima 6

Sono passati meno di tre anni dal lancio della seconda generazione di Mazda6 e già la media di Hiroshima si prepara a ritoccare parte del suo aspetto e dei contenuti tecnici, un'operazione che allinea il design ai più recenti canoni stilistici Mazda e aggiorna i motori nell'ottica di una maggiore efficienza.

Anche sul fronte della sicurezza e del comfort di bordo sono stati adottati miglioramenti alla parte telaistica ed equipaggiamenti aggiuntivi per la sicurezza attiva. L'anteprima mondiale è prevista per il 2 marzo prossimo al Salone di Ginevra, mentre la commercializzazione della rinnovata Mazda6, sempre nelle versioni berlina, 5 porte e Wagon, avverrà in tutta Europa a partire dalla primavera.

La prima differenza visibile rispetto al modello attuale riguarda il frontale, diverso nella forma delle prese d'aria, nel nuovo fregio sulla calandra, nella sagoma dei fari e nell'alloggiamento dei fendinebbia. Anche le luci posteriori hanno un nuovo disegno, così come i cerchi in lega da 17 e 18 pollici. Fra i nuovi equipaggiamenti si segnalano l'arrivo delle luci adattive anteriori che seguono i movimenti dello sterzo e il sistema di ausilio alle partenze in salita.

Sei sono i propulsori disponibili sulla rinnovata Mazda6, incluso il nuovo 2.0 DISI a iniezione diretta di benzina già montato sulla Mazda3 i-STOP e annunciato anche sulla Mazda5. Il cambio automatico a 5 marce è stato adattato alle caratteristiche del motore DISI in modo da ridurre ulteriormente consumi ed emissioni rispetto al 2.0 da 147 CV attualmente utilizzato. Un virtuoso aumento dell'efficienza è stato ottenuto anche sugli altri motori, a partire dall'aggiornamento delle unità a benzina di 1,8 e 2,5 litri, per arrivare al turbodiesel MZR-CD 2.2 che vanta tre livelli di potenza, da 129 a 180 CV.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Anticipazioni , Mazda


Top