dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 gennaio 2010

IRC: Hirvonen conquista il Rally di Montecarlo

Il finlandese ha portato al successo la debuttante Ford Fiesta S2000

IRC: Hirvonen conquista il Rally di Montecarlo

Mikko Hirvonen non avrebbe potuto regalare un debutto migliore alla nuova Ford Fiesta Super 2000: il vice-campione del mondo Rally infatti l'ha condotta al successo nel Rally di Montecarlo, round di apertura dell'Intercontinental Rally Challenge, prendendo il comando fin dalle prime fasi e conservandolo fino al traguardo, anche grazie alle disavventure dei rivali della Peugeot. Dei principali portacolori della casa transalpina infatti, solamente l'ex pilota di Formula 1 Stephane Sarrazine è riuscito a vedere il traguardo, ma al quarto posto e staccato di oltre 7 minuti, ritardo accumulato a causa di un paio di forature.

A dare filo da torcere al finlandese fino all'ultimo ci ha provato il vincitore della passata edizione Sebastien Ogier, però la rottura dell'alternatore nel trasferimento che portava alla 14esima prova speciale lo ha costretto ad alzare bandiera bianca dopo una rimonta clamorosa. Il francese, che era stato il rivale più agguerrito di Hirvonen anche al Memorial Bettega del Motor Show, era scivolato ad oltre due minuti di distacco nel corso della terza speciale a causa di un'uscita di strada. Invece di perdersi d'animo però ha iniziato a far registrare dei tempi incredibili, arrivando a ridurre il suo ritardo dal leader ad appena 46". La sua 207 S2000 però lo ha tradito sul più bello, impedendogli di continuare ad inseguire il successo negli ultimi due tratti cronometrati.

I più bravi ad approfittare di questa situazione sono stati i due portacolori della Skoda, Juho Hanninen e Nicolas Vouilloz, che dunque hanno portato a casa i due gradini più bassi del podio al termine di una gara molto regolare, ma conclusa con un distacco piuttosto ampio dal vincitore. Questo piazzamento però li mette in un'ottima posizione di classifica per quanto riguarda il campionato, visto che Hirvonen non sarà un frequentatore abituale della serie e che il campione in carica Kris Meeke è stato costretto al ritiro dopo un incidente nella seconda speciale.

Sfortunata, ma soprattutto brevissima, la gara di Robert Kubica: il pilota di Formula 1 si era presentato al via al volante di una Renault Clio R3, ma non è riuscito a portare a termine neanche il prologo di martedì sera per la rottura del propulsore della sua vettura.

Di seguito la classifica finale (prime 10 posizioni):
1. Mikko Hirvonen - Ford - 4.32'58"5
2. Juho Hanninen - Skoda - a 1'51"4
3. Nicolas Vouilloz - Skoda - a 3'19"1
4. Stephane Sarrazin - Peugeot - a 7'25"5
5. Jan Kopecky - Skoda - a 8'48"7
6. Guy Wilks - Skoda - a 9'24"5
7. Bruno Magalhaes - Peugeot - a 9'45"4
8. Jean-Sebastien Vigion - Peugeot - a 13'33"5
9. Jaroslav Orsak - Skoda - a 21'16"6
10. Andrej Jereb - Peugeot - a 25'26"1

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , Ford , rally , piloti


Top