dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 gennaio 2010

Harald Wester è Amministratore Delegato di Alfa Romeo Automobiles

Un'unica guida per Alfa Romeo, Maserati e Abarth

Harald Wester è Amministratore Delegato di Alfa Romeo Automobiles

I marchi Alfa Romeo, Maserati e Abarth riuniti sotto un'unica guida. E' per questo che l'amministratore delegato di Fiat Group, Sergio Marchionne, ha deciso di nominare Harald J. Wester amministratore delegato di Alfa Romeo Automobiles. Wester, che manterrà gli attuali incarichi di Chief Technical Officer di Fiat Group e Fiat Group Automobiles e di amministratore delegato di Maserati e di Abarth, sostituisce Sergio Cravero, che avrà la responsabilità della funzione Product Portfolio Planning & Product Concept.

"Questa scelta ha l'obiettivo di esaltare e valorizzare le caratteristiche comuni ai tre brand, in termini di vocazione sportiva e prestazioni motoristiche - ha detto Sergio Marchionne - Harald Wester, che sta lavorando con grande impegno su più fronti, ottenendo ottimi risultati, apporterà a questo progetto la sua grande capacità di leadership insieme ad un solido bagaglio di conoscenze e competenze tecnologiche. Sergio Cravero nel suo nuovo ruolo potrà pienamente utilizzare tutte le proprie capacità tecniche e commerciali"

Harald J. Wester, nato a Linz am Rhein (Germania) il 26 febbraio 1958, ha conseguito il Master Degree in Ingegneria Meccanica nel 1986 presso l'Università di Braunschweig ed ha iniziato la sua carriera professionale alla Volkswagen AG (Wolfsburg), dove nel 1991 ha assunto la carica di General Manager dell'Ente Vehicle Research & New Concepts fino al 1995. Nello stesso anno è passato alla Audi AG (Ingolstadt) dove ha svolto la funzione di Program Manager per i modelli A2 & Veicoli Speciali sino al gennaio 1999. Successivamente è entrato alla Ferrari S.p.A. come Direttore dell'Ente Sviluppo Prodotto sino al gennaio 2002 quando è stato assunto dalla Magna Steyr AG in qualità di Group President Engineering e Chief Technical Officer (Ricerca, Sviluppo e Tecnologie). Nel 2004 è entrato in Fiat come Chief Technical Officer di Fiat Group Automobiles e, successivamente, C.T.O. anche di Fiat Group. A queste cariche ha aggiunto quelle di amministratore delegato della Maserati, nell'agosto del 2008, e amministratore delegato di Abarth & C., nel gennaio 2009.

Autore:

Tag: Mercato , Alfa Romeo , lavoro


Top