dalla Home

Mercato

pubblicato il 21 gennaio 2010

Opel chiuderà lo stabilimento belga di Anversa

Colpa delle cattive previsioni di vendita 2010

Opel chiuderà lo stabilimento belga di Anversa

Per Opel una delle mosse più importanti del 2010 sarà la chiusura dello stabilimento di Anversa (Belgio). Lo ha annunciato Nick Reilly, recentemennte nominato CEO del marchio tedesco. "Comprendiamo perfettamente gli effetti di questa decisione sui lavoratori e sulle loro famiglie ed esprimiamo loro la nostra solidarietà - ha detto - Molti di loro hanno lavorato al nostro impianto generazione dopo generazione e hanno fatto un eccellente lavoro producendo auto di qualità. La decisione di oggi non è stata presa con leggerezza, piuttosto è lo sfortunato risultato della attuale realtà del business. Dobbiamo fare questo annuncio oggi in modo da assicurare un sicuro stabile per Opel e Vauxhall".

La decisione di chiudere l'impianto belga è stata presa in seguito alle stime di GM, che prevede per il 2010 un calo nel mercato europeo pari a 1,5 milioni di vetture vendute in meno rispetto al 2009 e circa 4 milioni di differenza rispetto ai livelli del 2007, a fronte di una capacità produttiva in eccesso che per Opel si aggirerebbe intorno al 20%.

Autore:

Tag: Mercato , Opel , produzione


Top