dalla Home

Novità

pubblicato il 19 maggio 2010

MINI Countryman

E' il SUV MINI ed è anche 4x4. Versioni dalla One alla Cooper S 184 CV

MINI Countryman
Galleria fotografica - MINI Countryman. DettagliGalleria fotografica - MINI Countryman. Dettagli
  • MINI Countryman. Dettagli - anteprima 1
  • MINI Countryman. Dettagli - anteprima 2
  • MINI Countryman. Dettagli - anteprima 3
  • MINI Countryman. Dettagli - anteprima 4
  • MINI Countryman. Dettagli - anteprima 5
  • MINI Countryman. Dettagli - anteprima 6

L'arrivo della MINI Countryman, la versione SUV della piccola inglese svelata al Salone di Ginevra, completa un percorso evolutivo che partendo da MINI e MINI Clubman ha visto nascere la Crossover Concept nel 2008 e la Beachcomber Concept del 2009. La MINI Countryman, con le sue 4 porte e la possibilità di avere le 4 ruote motrici si propone quindi sul mercato sia come versione più pratica della MINI che come piccolo SUV con pretese da fuoristrada leggero.

4x4x4
"Countryman" è una denominazione che negli anni '60 identificava la giardinetta, oggi Clubman. La Nuova MINI Countryman è invece il primo modello MINI a quattro porte, nonchè la MINI più grande della storia con oltre 4 metri di lunghezza (4,097 per la precisione). Il tutto mantenendo proporzioni e family feeling tipicamente MINI pur con una carrozzeria del tutto inedita a cominciare dal frontale, caratterizzata dalla nuova griglia esagonale (con barre orizzontali cromate o in nero a seconda del modello) e i fari che si estendono sulle fiancate caratterizzate da finestratura alta ed estesa e sbalzi ridotti. Inoltre è la prima MINI a trazione integrale denominata MINI ALL4, sistema mutuato dall'xDrive di BMW che grazie a un controllo elettronico centrale trasferisce senza soluzione di continuità la coppia dalle ruote posteriori all'asse anteriore fino al 50% in condizioni di fondo scivoloso ed è disponibile su Cooper S e Cooper D.

CINQUE VERSIONI
La MINI "campagnola" sarà disponibile con cinque motorizzazioni, tre benzina e due diesel e declinata in due versioni d'attacco One e tre Cooper.
La gamma partirà con la MINI One Countryman equipaggiata con il 1.6 da 98 CV e 153 Nm che promette un consumo di 5.9 l/km e 137 g/km di CO2. Accelera da 0 a 100 km/h in 12,7 secondi e raggiunge i 175 km/h. Sulla Cooper Countryman la potenza sale a 122 CV e la coppia a 160 Nm e dunque l'accelerazione migliora a 10,5 secondi e la velocità massima a 190 km/h, mentre consumi ed emissioni salgono a 6,1 l/100 km e 142 g/km. Sul fronte diesel si parte con la MINI One D Countryman da 112 CV e 270 Nm che assicura 180 km/h di velocità massima, accelerazione 0-100 km/h in 10,9 e consumi ridotti a 4,4 l/100 km con emissioni di CO2 di 116 g/km, le stesse prestazioni che vengono assicurate dalla MINI Cooper D Countryman.
Discorso a parte merita la MINI Cooper S Countryman, che come le più recenti MINI 2010 adotta il nuovo 1.6 turbo 184 CV con turbina twin scroll, iniezione diretta e regolazione automatica dell'alzata delle valvole derivata dal collaudato Valvetronic di BMW. Ha 184 CV, 240 Nm di coppia e permette prestazioni ottime per un piccolo SUV: 215 km/h e 7,6 secondi da 0 a 100 km/h consumando 6,3 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 146 g/km. Tutte le motorizzazioni sono equipaggiate di serie con cambio manuale a 6 rapporti, ma i modelli a benzina possono avere in opzione il cambio automatico a 6 velocità Steptronic con paddle al volante.

DENTRO E' SEMPRE MINI
Grazie ad un passo di 2,59 metri la MINI Countryman può trasportare fino a cinque occupanti, anche se di base viene consegnata con i sedili posteriori sdoppiati. E' però possibile avere senza costi aggiuntivi un divanetto posteriore a tre posti, i cui schienali possono essere regolati in tre posizioni. Lo si può far scorrere avanti e indietro per incrementare il bagagliaio che in posizione di partenza misura 350 litri e può salire fino 440 litri, mentre con lo schenale abbattuto arriva fino a 1170 litri. Anche il look dell'abitacolo, pur se con nuovi elementi, è nel tipico stile MINI conosciuto fino ad adesso, ma l'elemento che spicca è il binario centrale denominato MINI Center Rail sul quale si possono applicare accessori come portatazze e portaoggetti di varia forma e dimensione. Con la Countryman la famiglia MINI si allarga adesso a ben quattro modelli, ma non è ancora finita qui: da sfornare ci sono ancora Coupé e Roadster, segno che la piccola di casa BMW ha ancora un bel margine di clientela da conquistare.

I PREZZI DELLA MINI COUNTRYMAN IN ITALIA
Il listino della MINI Countryman si apre con i 21.000 euro della versione "One". Il resto della gamma è così composto:
MINI One D Countryman 22.650 euro
MINI Cooper Countryman 23.000 euro
MINI Cooper D Countryman 24.700 euro
MINI Cooper D Countryman ALL4 26.400 euro
MINI Cooper S Countryman 27.400 euro
MINI Cooper S Countryman ALL4 28.950 euro

Galleria fotografica - MINI Cooper CountrymanGalleria fotografica - MINI Cooper Countryman
  • MINI Cooper Countryman - anteprima 1
  • MINI Cooper Countryman - anteprima 2
  • MINI Cooper Countryman - anteprima 3
  • MINI Cooper Countryman - anteprima 4
  • MINI Cooper Countryman - anteprima 5
  • MINI Cooper Countryman - anteprima 6
Galleria fotografica - MINI Cooper S CountrymanGalleria fotografica - MINI Cooper S Countryman
  • MINI Cooper S Countryman - anteprima 1
  • MINI Cooper S Countryman - anteprima 2
  • MINI Cooper S Countryman - anteprima 3
  • MINI Cooper S Countryman - anteprima 4
  • MINI Cooper S Countryman - anteprima 5
  • MINI Cooper S Countryman - anteprima 6

Scheda Versione

Mini MINI Countryman
Nome
MINI Countryman
Anno
2010 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Mini , ginevra


Top