dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 18 gennaio 2010

Continental autosigillanti sulla Passat CC R-Line

Di serie sulla berlina-coupé le gomme che si riparano da sole

Continental autosigillanti sulla Passat CC R-Line
Galleria fotografica - Volkswagen Passat CC R-LineGalleria fotografica - Volkswagen Passat CC R-Line
  • Volkswagen Passat CC R-Line - anteprima 1
  • Volkswagen Passat CC R-Line - anteprima 2
  • Volkswagen Passat CC R-Line - anteprima 3
  • Volkswagen Passat CC R-Line - anteprima 4
  • Volkswagen Passat CC R-Line - anteprima 5
  • Volkswagen Passat CC R-Line - anteprima 6

La nuova Volkswagen Passat CC R-Line, l'allestimento più sportiveggiante della coupé 4 porte di Wolfsburg, viene equipaggiata di serie con gli pneumatici ContiSportContact 3 che adottano la tecnologia autosigillante ContiSeal. Queste coperture sono state sviluppate appositamente per la Passat CC, sono disponibili nelle misure 235/45 R 17 di serie e 235/40 R 18 opzionali e hanno un peso di circa un chilogrammo superiore a quelle di un normale pneumatico.

In pratica si tratta di un tipo di una gomma run flat che permette di continuare la marcia anche in caso di foratura, purché il diametro del foro non sia superiore ai 5 millimetri. Secondo i dati forniti dal costruttore, vengono in questo modo risolti in maniera definitiva, l'85% dei casi di foratura, rimanendo inefficace solo per i danni più grandi e gli squarci.

A differenza di altre run flat tipo che si affidano a fianchi rinforzati, cerchi specifici e a supporti interni, il ContiSeal si basa su di uno strato di materiale protettivo (viscosa autosigillante) steso all'interno del battistrada, la cui funzione è quella di riparare in modo istantaneo e definitivo il foro causato, per esempio, da un chiodo. I vantaggi principali di questo sistema si possono riassumere nel mantenimento del comfort di bordo, a volte compromesso da altri sistemi e dalla possibilità di continuare ad utilizzare lo stesso pneumatico anche dopo la foratura, previa gonfiaggio in caso di perdita di pressione. Come su tutti i run flat, anche sui ContiSeal è necessario che l'automobilista controlli o faccia controllare almeno una volta al mese l'eventuale presenza di tagli, forature o sgonfiaggio, cosa che andrebbe fatta (ma che ben pochi fanno) su qualsiasi pneumatico.

Autore:

Tag: Accessori , Volkswagen , pneumatici


Top