dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 gennaio 2010

Opel Corsa Color Race

Omaggio alla Kadett B "Sprint" del 1971

Opel Corsa Color Race
Galleria fotografica - Opel Corsa Color RaceGalleria fotografica - Opel Corsa Color Race
  • Opel Corsa Color Race - anteprima 1
  • Opel Corsa Color Race - anteprima 2
  • Opel Corsa Color Race - anteprima 3
  • Opel Corsa Color Race - anteprima 4
  • Opel Corsa Color Race - anteprima 5
  • Opel Corsa Color Race - anteprima 6

C'è nostalgia e voglia di "sport" in casa Opel che si appresta a lanciare sul mercato tedesco una versione speciale della Corsa - caratterizzata da una nuova livrea e da un allestimento specifico - chiamata Color Race in onore dell' "antenata" Kadett B "Sprint" del 1971, famosa per aver vinto numerose gare di rally.

Disponibile nelle versioni bi-colore Sunny Melon Yellow, Casablanca White e Magma Red adornate da grafiche a scacchi, la "Color Race" risulta essere piuttosto vistosa sia esternamente che nell'abitacolo, dove la plancia, le bocchette d'areazione e le cuciture dei sedili ricalcano lo stesso colore della vettura.

Le differenze con le versioni "normali" non si fermano esclusivamente all'estetica, la Color Race infatti beneficia di migliorie allo sterzo e di sospensioni più rigide nonché di cerchi da 17 pollici dedicati. La gamma dei motori parte dal 1.4 litri da 87 cavalli, disponibile anche nella versione più spinta da 100 CV, mentre al top di gamma troviamo il diesel 1.7 CDTI da 130 CV e 300 Nm di coppia massima.

L'Opel Corsa Color Race, ordinabile esclusivamente in Germania, può essere scelta soltanto nella versione a tre porte ad un prezzo di partenza di 15.560 euro.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Curiosità , Opel , serie speciali


Top