dalla Home

Motorsport

pubblicato il 14 gennaio 2010

Alonso giura amore eterno alla Ferrari

“Al 100% sarà la mia ultima squadra, non c'è niente di meglio”

Alonso giura amore eterno alla Ferrari

C'era grande attesa per la prima conferenza stampa di Fernando Alonso nei panni di pilota Ferrari e, anche se è appena arrivato a Maranello, lo spagnolo pare avere già le idee molto chiare sugli obiettivi stagionali, ma anche sul suo futuro. Il due volte campione del mondo non ha nascosto le sue ambizioni ed ha subito giurato amore eterno alla Scuderia del Cavallino Rampante: "Il mio obiettivo? Vincere il mondiale!... Sono sicuro al 100% che la Ferrari sarà l'ultima squadra della mia carriera in Formula 1. Arrivare alla Ferrari è la cosa migliore che possa capitare ad ogni pilota. E' impossibile trovare la motivazione per correre per un altro team dopo che si è corso per la Ferrari, perchè non troverai mai lo stesso ambiente e la stessa passione. Guidarla era il mio sogno da bambino e adesso si è avverato".

Alonso è parso molto soddisfatto anche dell'ottimo clima che si è immediatamente instaurato con la squadra: "Ci sentiamo spesso, specialmente con i tecnici e con il mio ingegnere. Ci scambiamo molte e-mail e telefonate sullo sviluppo della vettura, quindi penso che saremo pronti per l'inizio dei test. Mi sono sentito in famiglia fin dall'inizio e quando sono stato a Maranello la prima volta ho visto la passione delle persone che lavorano alla Ferrari ed è qualcosa di unico nel mondo della Formula 1".

Inevitabile un commento sul ritorno del suo rivale nella corsa al titolo 2006, Michael Schumacher: "Per un pilota che ha corso ai massimi livelli essere a casa non dev'essere facile, perché l'adrenalina resta. Se ha voluto accettare questa opportunità è perché si sente pronto ed ancora competitivo. Secondo la mia opinione il suo ritorno può solo fare del bene a questo sport, dopo un anno difficile come il 2009. Per la sua presenza in pista sarà uno stimolo in più".

Lo spagnolo sa che non sarà facile sostituire il tedesco nei cuori dei ferraristi, ma ha promesso che farà del suo meglio per provarci: "Vincere sette campionati penso che sia difficile, se non impossibile nella Formula 1 di oggi. Sicuramente però cercherò di vincere il più possibile nei prossimi anni".

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , formula 1


Top