dalla Home

Tuning

pubblicato il 18 gennaio 2010

Revenge Verde supercar

American dream

Revenge Verde supercar
Galleria fotografica - Revenge Verde supercarGalleria fotografica - Revenge Verde supercar
  • Revenge Verde supercar - anteprima 1
  • Revenge Verde supercar - anteprima 2

La Verde supercar, frutto del lavoro della piccola factory dell'Indiana "America's Revenge Designs", si svela agli occhi del pubblico al Salone di Detroit 2010 (16 - 24 gennaio) con forme sinuose ispirate chiaramente alle ultime supersportive italiane, mentre sotto la pelle vanta, secondo Peter Collorafi, CEO e Presidente della Revenge Design Inc., una meccanica "intelligente" e molto innovativa.

Costruita su un telaio di alluminio e con molti componenti in fibra di carbonio che le permettono un peso di circa 1580 kg, la Verde può essere equipaggiata da un V8 di origine Ford da 605 CV, dal propulsore LS9 sovralimentato da 638 cavalli firmato General Motors, oppure da un ibrido da 400 CV alimentato con etanolo E85 e da una batteria in grado di ricaricarsi durante la marcia dell'auto. Secondo il costruttore la Verde percorre 46,7 km con un litro di carburante e tocca i 320 km/h di velocità massima.

La Revenge Verde dovrebbe entrare in produzione quest'anno ad un prezzo di circa 180.000 dollari (123.500 euro circa al cambio attuale), staremo a vedere se il "sogno americano" diventerà realtà.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tuning


Top