dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 gennaio 2010

La pioggia rallenta i test di Schumi a Jerez

Completati 52 giri: “Mi sono sentito tranquillo fin dall'inizio”

La pioggia rallenta i test di Schumi a Jerez

Il primo giorno di test di Michael Schumacher sulla GP2 a Jerez de la Frontera è durato meno del previsto a causa delle pessime condizioni climatiche che si sono manifestate sul tracciato spagnolo. Il pilota tedesco infatti è riuscito a completare appena 52 tornate, prima di sospendere anticipatamente il suo lavoro a causa della pioggia battente.

"La giornata di oggi è stata buona soprattutto perchè sono potuto tornare alla guida di una vettura che ha prestazioni molto simili a quelle di una Formula 1. Anche se il clima non è stato dei migliori, sono riuscito a ritrovare tutti i miei automatismi" ha detto il 7 volte campione del mondo al termine della giornata.

Nonostante lo attendano altri due giorni di lavoro tra domani e giovedì, Schumi ha già voluto rendere omaggio alla squadra: "In pista mi sono sentito tranquillo fin dall'inizio e per questo vorrei ringraziare il team e gli organizzatori della GP2 per avermi dato l'opportunità di tornare a guidare".

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport


Top