dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 15 gennaio 2010

Incentivi auto: quelli per la trasformazione a gas stanno finendo

Rimangono 11.556.406 euro, ma si esauriranno presto

Incentivi auto: quelli per la trasformazione a gas stanno finendo

Gli incentivi auto 2009 sono scaduti e quelli per il 2010 si fanno attendere, ma in questi giorni si è tornato a parlare di un altro tipo di incentivi, ovvero di quelli destinati a chi già possiede un'auto e vuole trasformarla a gas. Si tratta di incentivi permanenti, istituiti nel 1997 con la Legge 403 che rischiano però di essere sospesi entro poche settimana a causa dell'esaurimento dei fondi.

CHI HA DIRITTO ALL'INCENTIVO
Hanno diritto a questi incentivi, tecnicamente definiti "contributi MSE 2010", le persone fisiche e giuridiche che trasformano il proprio autoveicolo a GPL e metano. E qui la platea è larga: comprende tutte le vetture circolanti, a prescindere da anno di immatricolazione e classe ambientale (Euro 0, 1, 2...). L'importo che spetta a ciascuna è pari a 500 euro per il GPL e a 650 euro per il metano.

RIMANGONO POCHI SOLDI
Il fondo attualmente disponibile per la trasformazione a gas, GPL o metano, di vetture già targate ammonta a 11.556.406 euro, ma la forte domanda lo esaurirà entro poche settimane. Ecco perchè "gli operatori del settore, tra cui oltre 5.000 officine di installazione, attendono con urgenza il rifinanziamento, pena il blocco del mercato", come ha dichiarato Alessandro Tramontano, direttore del Consorzio Ecogas, precisando che gli incentivi auto 2010 sono necessari a mantenere almeno invariato il numero di conversioni del 2009, pari secondo il Consorzio Ecogas a 163.133 trasformazioni a GPL e 14.717 trasformazioni a metano.

COME SI OTTIENE IL CONTRIBUTO
Gli utenti interessati devono rivolgersi presso gli istallatori o i concessionari aderenti all'iniziativa, dopo essersi prenotati online tramite il sito www.ecogas.it, e qui ricevereanno l'incentivo sotto forma di sconto al momento della trasformazione. L'applicazione del contributo dovrà risultare dal documento fiscale rilasciato dall'installatore o dal concessionario.

Autore:

Tag: Mercato , gpl , metano , incentivi


Top