dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 gennaio 2010

Chevrolet New Sail

Da Shanghai GM la piccola berlina per Cina e paesi emergenti

Chevrolet New Sail
Galleria fotografica - Chevrolet New SailGalleria fotografica - Chevrolet New Sail
  • Chevrolet New Sail - anteprima 1
  • Chevrolet New Sail - anteprima 2
  • Chevrolet New Sail - anteprima 3
  • Chevrolet New Sail - anteprima 4
  • Chevrolet New Sail - anteprima 5
  • Chevrolet New Sail - anteprima 6

Dalla joint-venture fra GM e SAIC nasce la Chevrolet New Sail, nuova piccola berlina 4 porte sviluppata congiuntamente da Shanghai GM e Pan Asia Technical Automotive Center (PATAC). Nelle 380 concessionarie Chevrolet in Cina è già possibile ordinare questa vettura che rappresenta un passo avanti rispetto alle concorrenti del segmento prodotte sul suolo cinese. La gamma della Chevrolet New Sail, una sorta di Aveo a tre volumi destinata a Cina e paesi emergenti, è composta da cinque modelli che hanno un prezzo variabile da un minimo di 56.800 yuan (5.700 euro al cambio attuale) a un massimo di 68.800 yuan (6.900 euro).

I motori disponibili sono il 1.2 S-TEC II da 87 CV e il 1.4 S-TEC III da ben 103 CV, tutti a benzina e con una omologazione equivalente all'Euro 4. Entrambe utilizzano il sistema di aspirazione a geometria variabile (VGIS) che, assieme ad una serie di accorgimenti per ridurre il peso del motore e gli attriti della trasmissione, promette un effetto benefico sul fronte dei consumi. Nonostante la discreta potenza installata, le due utilitarie dichiarano consumi piuttosto ridotti per gli standard cinesi, pari rispettivamente a 5,7 e 5,9 l/100 km.

Lo stile esterno riprende gli ultimi temi formali applicati all'intera produzione mondiale Chevrolet, a partire dalla imponente calandra sdoppiata con logo della "croce dorata". Un occhio di riguardo è stato riservato al fattore sicurezza, sia nella struttura dell'abitacolo che nell'adozione di due airbag frontali, ABS e agganci tipo ISOFIX. L'aspettativa del costruttore è quello di ottenere nelle prove di crash le 4 stelle C-NCAP, paragonabili alle nostre Euro-NCAP. Per ottenere questo risultato e mantenere i più alti standard produttivi del marchio, la casa sino-americana si è affidata alla rete di fornitori internazionali GM, incaricati di fornire il 95% della componentistica di New Sail.

Autore:

Tag: Curiosità , Chevrolet , cina


Top