dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 gennaio 2010

Nelsinho Piquet emigra nella Nascar

Lo ha annunciato tramite il suo sito ufficiale

Nelsinho Piquet emigra nella Nascar

Dopo tutto il polverone alzato dal Singapore Gate era facile ipotizzare che per Nelsinho Piquet non sarebbe stato facile trovare ancora spazio nel Circus della Formula 1, ma il figlio d'arte ha incontrato più difficoltà del previsto per trovare un sedile per il 2010 anche al di fuori della massima formula.

Oggi però il brasiliano ha annunciato di aver raggiunto un accordo per gareggiare nella Nascar, anche se non ha ancora rivelato in quale delle tre serie. E' tuttavia ipotizzabile che la scelta possa inizialmente ricadere sulla Trucks Series, visto che ad ottobre ha già testato una vettura della Red Horse Racing e che dovrebbe rifarlo entro la fine di questo mese.

"Ho trascorso gli ultimi mesi valutando attentamente le opzioni per quest'anno. Ho dovuto scegliere un percorso, ma non è stato per niente facile" ha detto Nelsinhno tramite il suo sito ufficiale. "Avere successo in Formula 1 è sempre stato il mio primo obiettivo, ma ho imparato che la felicità è importante almeno quanto le ambizioni. I miei primi 18 mesi in F1 non sono stati come me li aspettavo, quindi ho deciso di prendere una strada diversa e puntare sull'America." La Nascar è sempre stata estremamente difficile e non si è mai visto un outsider in grado di vincere subito, quindi penso che sarà una gran bella sfida. Ho trovato un gruppo di persone che sono realmente disposte ad aiutarmi nella mia carriera e gli sono grato per questo. Al più presto vi svelerò tutti i dettagli del programma" ha aggiunto con entusiasmo.

Nonostante sembri carico come una molla per questa nuova avventura, Nelsinho però tiene sempre un occhio anche all'Europa: "Sono sicurissimo che comunque continuerò a fare tante gare anche in Europa, anche perchè ho molte ambizioni per la mia vita e una di queste è sempre stata tentare di vincere la 24 Ore di Le Mans".

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , formula 1 , piloti


Top