dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 gennaio 2010

Mazda CX-7 Diesel e Avatar

30 secondi per esaltare "il fascino del predatore"

Mazda CX-7 Diesel e Avatar
Galleria fotografica - Mazda CX-7 DieselGalleria fotografica - Mazda CX-7 Diesel
  • Mazda CX-7 Diesel - anteprima 1
  • Mazda CX-7 Diesel - anteprima 2
  • Mazda CX-7 Diesel - anteprima 3
  • Mazda CX-7 Diesel - anteprima 4
  • Mazda CX-7 Diesel - anteprima 5
  • Mazda CX-7 Diesel - anteprima 6

"Due predatori. Due mondi affascinanti che non sopportano confini". E' questo il claim dello spot che in 30 secondi unisce l'immagine della Mazda CX-7 Diesel al film "Avatar". Un'iniziativa di co-marketing curiosa che abbina il rilancio commerciale del SUV nipponico al kolossal americano firmato del regista James Cameron, nonché probabilmente azzeccata dal punto di vista della visibilità potenziale se si considera che negli States la pellicola ha già battuto ogni record di incasso (212.2 milioni di dollari dopo appena 10 giorni di programmazione).

Lo spot alternata alcuni frame del film con le immagini di un esemplare di CX-7 di color blu - come la popolazione "nav'vi" del pianeta Pandora - che sfreccia su distese desertiche sottintendendo l'inarrestabilità dell'auto, ma anche i "contenuti tecnologici" del SUV. Del resto il lungometraggio statunitense è all'avanguardia in tema di effetti speciali (ci sono voluti cinque anni per realizzarlo) e numerose sono le nuove tecnologie utilizzate sul set, come la "performance capture" per riprodurre le espressioni facciali degli attori e l'uso della "Virtual Camera" per ottenere un'ambientazione il più possibile vicina alla realtà. Espedienti che sono serviti ad esaltare "il fascino del predatore", quello del protagonista Jake Sully. Lo stesso carisma attribuito da Mazda Italia al 4X4 nipponico.

Avata debutterà nelle sale italiane il prossimo 15 novembre.

Spot Mazda CX-7 e Avatar

Spot televisivo della Mazda CX-7 e del Film Avatar

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Mazda , spot pubblicitari


Top