dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 11 gennaio 2010

Volkswagen New Compact Coupè

Al NAIAS 2010 una concept ibrida che prefigura la futura Jetta coupè

Volkswagen New Compact Coupè
Galleria fotografica - Volkswagen NCCGalleria fotografica - Volkswagen NCC
  • Volkswagen NCC - anteprima 1
  • Volkswagen NCC - anteprima 2
  • Volkswagen NCC - anteprima 3
  • Volkswagen NCC - anteprima 4
  • Volkswagen NCC - anteprima 5
  • Volkswagen NCC - anteprima 6

Al Salone di Detroit 2010 (11-24 gennaio), Volkswagen presenta la Concept New Compact Coupe (NCC), una due porte ibrida quattro posti che prefigura le forme della nuova famiglia della Jetta, la berlina tre volumi derivata dalla Golf, che debutterà in veste definitiva sul mercato americano entro la prima metà dell'anno, andando così a colmare il vuoto della Scirocco non importata negli Stati Uniti.

Lunga 4,54 metri, larga 1,78 metri e con un passo di 2,65 metri, la coupè tedesca ricalca le dimensioni della Jetta: le sue linee invece rispecchiano il nuovo corso stilistico della Casa di Wolfsburg inaugurato dalla Golf VI. Il frontale ricorda quello della piccola Polo, i proiettori quadrangolari Bi-Xenon sono "impreziositi" da luci diurne LED posizionate all'estremità dei proiettori e il muscoloso posteriore è caratterizzato da un piccolo spoiler incorporato nel baule e da un estrattore dell'aria di colore nero. I fari posteriori LED riprendono vagamente il design di alcune vetture di Casa Audi.
Gli interni sono stati realizzati con la classica razionalità ed eleganza a cui ci ha abituato il costruttore tedesco. La plancia color "Grigio Quarzo" è austera e lineare ed è dominata da una grande consolle centrale che incorpora lo schermo touchscreen da 8 pollici dell'impianto multimediale e i comandi della climatizzazione (Climatronic). L'abitacolo studiato per quattro persone adulte vanta 4 sedili sportivi con appoggiatesta incorporati e rivestiti in pelle "Bacca bianca".

La novità più interessante della NCC si trova però sotto il cofano. La due porte teutonica infatti sfrutta un interessante schema ibrido composto dall'unità 1.4 TSI da 150 CV, accoppiata ad un motore elettrico da 27 CV alimentato da una batteria agli ioni di litio (1,1 kWh) situata nella parte posteriore della vettura e che permette di muovere l'auto nei percorsi cittadini utilizzando esclusivamente l'energia elettrica. Nei tragitti extraurbani o quando su necessita di potenza, il quattro cilindri turbo arriva in aiuto del motore elettrico garantendo prestazioni molto vivaci pur mantenendo emissioni e consumi davvero contenuti. La Volkswagen dichiara per la sua Concept un accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 8,6 secondi ed una velocità massima di 227 Km/h, mentre i dati sui consumi rilasciati dalla Casa sono davvero irrisori se paragonati alle ottime prestazioni: nel misto la NCC beve solo 4,2 litri ogni 100 km ed emette 98g al km di CO2. La potenza viene scaricata sulle ruote anteriori e il cambio è affidato al tecnologico sequenziale DSG (Direct Shift Gearbox) a sette rapporti. Per ottimizzare i consumi la NCC sfrutta anche la tecnologia Stop&Start e un sistema di recupero di energia in frenata.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Prototipi e Concept , Volkswagen


Top