dalla Home

Mercato

pubblicato il 8 gennaio 2010

Saab: incaricata AlixPartners per la liquidazione

GM pronta a smantellare Trollhaettan

Saab: incaricata AlixPartners per la liquidazione

Per Saab è finita, o quasi. Con un laconico comunicato General Motors ha infatti fatto sapere di aver incaricato la AlixPartners, società di consulenza internazionale, di procedere alla chiusura progressiva della sua consociata svedese richiedendo anche la collaborazione delle autorità di Stoccolma preposte in casi come questi. Si avvia ora il processo che coinvolgerà azionisti, creditori, concessionari, dipendenti e fornitori. GM assicura i clienti affermando che in ogni caso i ricambi e l'assistenza saranno garantiti negli anni a venire. Le questioni da dirimere sono di carattere industriale e commerciale e non sarà facile far quadrare tutte le esigenze, non ultima quella di ottenere il massimo in termini di denaro qualora il processo si concludesse con la liquidazione di tutti gli asset.

A questo punto l'affermazione che GM continuerà a valutare le numerose proposte (sono tre in realtà) e che l'incarico alla AlixPartners è ininfluente per Saab appare poco più di una formalità. Sono necessari parecchi mesi per finalizzarne la chiusura e la lentezza del processo è l'unico alleato per interromperlo. Per il marchio Trollhaettan non suonano ancora le campane a morto, ma oramai le macchine sono staccate dal malato e la sua sorte appare segnata. GM dovrà in ogni caso spiegare perché le sarà convenuto condannare a morto un marchio glorioso piuttosto che lasciare che viva nelle mani di qualcun altro.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Saab


Top