dalla Home

Mercato

pubblicato il 7 gennaio 2010

La low cost Fiat debutterà in India nel 2012

Sarà la prima di 3 vetture a prezzo "stracciato"

La low cost Fiat debutterà in India nel 2012

Che la Fiat stesse preparando il lancio di vetture low cost è noto ormai da tempo, ma è in occasione del Salone dell'auto di Nuova Delhi che sono emersi maggiori dettagli sulla strategia di prodotto. La Fiat India Automobiles, la joint venture tra il Lingotto e Tata Motors, ha fatto sapere che sta progettando una "small car" pensata e studiata per il mercato indiano che sarà in vendita a partire dal 2012, non è chiaro se con il marchio italiano. "Il segmento delle piccole è entrato in una fase di crescita fenomenale e crediamo che per noi ci sia un'opportunità di crescita", ha detto Rajeev Kapoor, amministratore delegato di Fiat India.

Come anticipato da Kapoor il lavoro sulla vettura è in una fase iniziale e, anche se si sta svolgendo a Torino, la produzione avverrà a Ranjangaon, nello stato centroccidentale di Maharashtra, dove Tata Motors e Fiat sono comproprietarie di uno stabilimento. Niente Polonia o Serbia come volevano le prime indiscrezioni dunque, mentre il prezzo della "small car", che non sarà in concorrenza con la NANO, è stato confermato tra i 5.000 e i 7.500 euro. Posticipata di un anno la data del debutto - dal 2011 al 2012 - resta probabile l'arrivo della low cost anche nel nostro continente.

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , india


Top