Mercato

pubblicato il 29 dicembre 2009

Geely promette una Volvo indipendente

Il CEO Li Shufu: “Se la trattativa avrà successo non cambierà niente”

Geely promette una Volvo indipendente

Se Geely acquisterà Volvo, la casa cinese si impegna a mantenere identità e integrità del marchio svedese. Parola di Li Shufu, fondatore e amministratore unico della Zhejiang Geely Holding Group, il gruppo che controlla il costruttore che ha già raggiunto venerdì scorso con Ford Motor Company un accordo preliminare per il passaggio della Casa di Goteborg.

Intanto trapelano notizie sul valore della transazione che dovrebbe chiudersi entro il primo quarto del 2010 e ammonterebbe a 1,8 miliardi di dollari, ben al di sotto dei 6,45 miliardi pagati nel 1999 da Ford per prendere il controllo di Volvo. Ma il valore della tecnologia e simbolico di Volvo è molto più alto per la controparte cinese. Solo qualche giorno fa, l'amministratore delegato della BAIC, Xu Heyi, ha dichiarato che l'acquisizione della tecnologia Saab farà risparmiare almeno 5 anni in termini di ricerca e sviluppo. Vista l'autorevolezza di Volvo in materia di sicurezza e lo sviluppo della rete e la reputazione del marchio, il vantaggio è sicuramente superiore.

"Se la trattativa avrà successo - ha dichiarato Li Shufu all'agenzia Reuters - non cambierà niente per Volvo. Volvo e Geely saranno due marchi gestiti indipendentemente". Il CEO cinese ha inoltre dichiarato che Geely è pronta ad aiutare il costruttore svedese a contenere i costi, ad espandersi sul mercato cinese e a sviluppare nuove forme di mobilità. "I nuovi veicoli elettrici saranno il motore dell'industria automobilistica del futuro - ha concluso Li - ma sulla base degli investimenti correnti in ricerca e sviluppo, la Cina sarà lasciata molto indietro dal ritmo delle nazioni sviluppate".

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Volvo


OmniAuto.it | 500

Pagina non disponibile

 

Siamo spiacenti, la pagina che hai richiesto non è raggiungibile.

Il server di OmniAuto.it è temporaneamente fuori servizio. Riprova fra qualche minuto...

Errore 500: Internal Server Error.

Top
Top