dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 dicembre 2009

La Spagna conferma gli incentivi per il 2010

2.000 euro di bonus per auto nuove e usate

La Spagna conferma gli incentivi per il 2010

Mentre in Italia la decisione è rimandata ad un decreto legge che verrà presentato a gennaio, in Spagna il Ministero de Industria, Turismo y Commercio ha giocato d'anticipo, confermando gli incentivi varati nel 2009 con il cosiddetto Plan 2000E.

I bonus iberici anche per il prossimo anno prevedono un contributo fino a 2000 euro suddivisi in 500 euro da parte del Governo centrale, 500 euro da parte della Comunidad Autonoma che aderisce e 1000 euro da parte del fabbricante o dell'importatore e si rivolgono anche alle auto usate con un massimo di cinque anni, per le quali non è ovviamente prevista la detrazione a carico del costruttore. In tutti i casi il prezzo non deve superare i 30.000 euro.

Per l'acquisto una nuova auto si deve rottamare un veicolo con minimo 10 anni di vita o un chilometraggio superiore ai 250.000 km, mentre per ogni auto usata ne deve essere rottamata una vecchia almeno 12 anni, senza limite di chilometri percorsi. Il contributo si applica all'acquisto di automobili con emissioni di CO2 inferiori a 120 g/km, che salgono a 149 g/km se sono presenti l'ESC e sensori delle cinture sui sedili anteriori, oppure un catalizzatore a tre vie per le auto a benzina o un sistema di ricircolo dei gas di scarico EGR nelle auto diesel.

Per il piano saranno stanziati 100 milioni di euro, la stessa somma impiegata lo scorso anno e poi ampliata di altri 40 milioni di euro, per un totale di 200.000 acquisti che si prevede si esauriranno entro il primo semestre, prima che l'IVA spagnola salga dal 16 al 18%. Nel 2009 il 91,9% degli acquisti con incentivo è stato rappresentato da veicoli nuovi e il resto da vetture usate, delle quali il 59,4% aveva meno di due anni. Dei circa 230.000 acquisti finora finanziati, circa la metà (il 50,3%) ha permesso di eliminare dalla circolazione vetture con più di 15 anni, quindi obsolete dal punto di vista dei consumi e della sicurezza.

Autore:

Tag: Mercato


Top