dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 dicembre 2009

L'Italia è il "garage" d'Europa

E' il nostro Paese ad avere il parco macchine più numeroso

L'Italia è il "garage" d'Europa

Se l'Europa avesse un garage, questo potrebbe essere rappresentato dall'Italia. Nove connazionali su dieci, infatti, sono sensibili al fattore ambientale quando acquistano un'auto e considerino il traffico uno dei maggiori elementi di inquinamento, ma il nostro Paese continua ad avere il parco macchine più numeroso d'Europa, con una media di 61,32 vetture ogni cento abitanti contro un valore europeo di 46. Un trend in crescita che da tre anni vede Aosta al primo posto con 207 auto ogni 100 abitanti (dato però falsato dalle immatricolazioni che riguardano gli autisti con conducente), seguita da Latina e Roma,rispettivamente con 72 e 70.

Napoli invece, come emerge dal rapporto sulla mobilità sostenibile promosso da Euromobility che ha coinvolto 50 città, continua a essere la città dove c'è la maggior concentrazione di veicoli inquinanti (il 30% delle auto è Euro 0), come anche Catania e più in generale il meridione, mentre all'opposto si collocano Aosta, Brescia e Roma. Migliorata la diffusione di auto a gas, grazie agli incentivi statali,, con cui la vendita di auto a GPL è cresciuta del 14,77% e a metano del 29,29%.

Restano indietro i mezzi pubblici, ancora poco utilizzati. In gran parte d'Italia l'auto rimane una scelta obbligata dalla mancanza di un trasporto pubblico efficiente, sebbene il grado di consapevolezza ambientale degli italiani stia crescendo in direzione di una maggiore propensione ad utilizzare mezzi alternativi come la bicicletta. Le città che hanno adottato sistemi di bike sharing elettronico o meccanico sono attualmente 23 e fra queste Milano è quella che presenta la miglior offerta con 1.500 biciclette e 12.346 utenti. Roma è seconda con 150 bici e 8.700 utenti e Siracusa terza con 130 veicoli. Anche il car sharing si sta diffondendo, soprattutto a Milano. A Rimini invece il servizio è stato addirittura sospeso.

Autore:

Tag: Curiosità


Top