dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 dicembre 2009

Bertone Cento è l'erede dello storico marchio

Lilli Bertone presenta la nuova società che si occuperà di design e engineering

Bertone Cento è l'erede dello storico marchio

Dopo aver ceduto a Fiat il ramo produttivo di Grugliasco dove verranno prodotte le Chrysler, la storica carrozzeria torinese rinasce con il nome di Bertone Cento srl, una nuova holding che oltre a riprendere la proprietà del marchio e dell'archivio storico si propone sul mercato automotive, ferroviario e dell'industrial design come un'azienda di servizi a ciclo completo per lo sviluppo, il design e l'industrializzazione di prodotti, progetti e prototipi. Ad annunciarlo è la stessa Lilli Bertone, vedova del grande Giuseppe "Nuccio" Bertone, che già anticipa la presenza della neonata società al prossimo Salone di Ginevra, pronta a mettere in mostra il primo frutto di questo nuovo corso aziendale.

L'acquisizione dell'importante archivio storico Bertone e dei brevetti industriali rappresenta per la Bertone Cento l'occasione di rientrare in possesso di un patrimonio di quasi cento anni che sosterrà il ritorno del Marchio italiano nel panorama automobilistico mondiale. Fra i progetti futuri ci sono anche la costituzione della "Fondazione Lilli e Nuccio Bertone", l'apertura del Museo Storico e l'attivazione di accordi con il Politecnico di Torino per premiare gli studenti più meritevoli.

Nella sede di Caprie (To), dove già sono operative le altre società del gruppo (Stile Bertone, Bertone Engineering e Bertone Glass) e lavorano 200 addetti, nasceranno nel 2010 anche la Bertone Energia e Bertone Ict, che si occuperanno rispettivamente dei settori dell'energia pulita, dell'innovazione tecnologica e delle tecnologie informatiche. Amministratore delegato della nuova Bertone è Marco Filippa, mentre Mike Robinson è il direttore del Design e del Brand e Franco Carretto si occupa del Transport & Industrial design.

Autore:

Tag: Mercato


Top