dalla Home

Tuning

pubblicato il 22 dicembre 2009

Climax Sport cars: il prezzo ufficiale

92.000 sterline per la barchetta inglese

Climax Sport cars: il prezzo ufficiale

Presentata come prototipo nel 2006, annunciava un nuovo afflato dell'unicità della creatività britannica in termini di auto sportive senza compromessi. La Climax nacque come progetto di tre studenti dell'Università di Coventry che avevano pensato a un'auto direttamente ispirata alle storiche Coventry Climax degli anni Cinquanta: barchetta biposto, telaio tubolare, peso inferiore ai 600 chili, circa 270 CV di potenza forniti da un motore ibrido e prestazioni eccezionali: da 0 a 100 in poco più di 3". L'ultimo, e più interessante, particolare di questo progetto era il prezzo previsto per la versione definitiva: 35.000 sterline, pari a circa 31.100 euro.

LA CLIMAX E' REALTA'
Climax Sport Cars presenta la versione definitiva di quella che intende essere una fiera avversaria dell'Ariel Atom V8 e della Caparo T1. A onor del vero, molte delle caratteristiche del progetto iniziale si sono evolute, portando il modello definitivo nel novero di una maggiore concretezza e adesione alla realtà.

La Climax monta un V8 Ford da 4,6 litri da 345 CV (in arrivo anche una versione con compressore volumetrico per complessivi 450 CV). L'estensivo uso di alluminio per telaio e carrozzeria contiene il peso in 900 chili, particolare che le ascrive un rapporto peso/potenza in grado di battere una Ferrari 430 Scuderia. Secondo il costruttore, le bastano 3"7 per infrangere il muro dei 100 orari ed è in grado di raggiungere 270 km/h.

Sarà prodotta in serie limitata a 200 esemplari, ma il prezzo, a differenza di qualche anno fa, è lievitato considerevolmente. Oggi, per entrare in possesso di una Climax, sono necessarie "almeno" 92.000 sterline (vanno infatti inclusi i molti particolari dell'allestimento scelti dal cliente riguardanti il cambio, i freni, le sospensioni...), pari a oltre 103.000 euro.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning


Top