dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 dicembre 2009

Mercedes al Salone di Dubai 2009

Giallo opaco per la SLS, serie speciale per la G 55 AMG

Mercedes al Salone di Dubai 2009
Galleria fotografica - Mercedes SLS AMG Desert GoldGalleria fotografica - Mercedes SLS AMG Desert Gold
  • Mercedes SLS AMG Desert Gold - anteprima 1
  • Mercedes SLS AMG Desert Gold - anteprima 2
  • Mercedes SLS AMG Desert Gold - anteprima 3
  • Mercedes SLS AMG Desert Gold - anteprima 4
  • Mercedes SLS AMG Desert Gold - anteprima 5
  • Mercedes SLS AMG Desert Gold - anteprima 6

Per presentarsi ai ricchi clienti degli Emirati Arabi la Mercedes-Benz porta al Salone di Dubai (15-20 dicembre 2009) due modelli esclusivi, fatti apposta per stimolare le fantasie e far spalancare le pingui tasche dei petrolieri mediorientali. La prima di queste novità "da salone" è una SLS AMG verniciata nell'inedito colore "Desert Gold", una particolarissima sfumatura di giallo metallizzato con finitura opaca stesa sulla carrozzeria d'alluminio. A fare da contrasto con la brillante colorazione opaca è la finitura nera lucida data a tutto ciò che sulle altre SLS è cromato, dalla stella a tre punte ai "baffi" nella calandra, dai listelli nelle griglie laterali fino a tutte le scritte modello e cilindrata.

Anche i cerchi da 9,5 x 19" davanti e 11,0 x 20" dietro sono neri, con un sottile ricamo giallo lungo la circonferenza della ruota. Questa inedita versione "Desert Gold", realizzata appositamente per l'evento di Dubai, utilizza una vernice non ancora disponibile a listino per la SLS AMG, ma se le richieste da parte del pubblico saranno sufficienti, il nuovo giallo opaco entrerà a far parte delle opzioni speciali dell'AMG Performance Studio, a fianco dei già esistenti "Monza grey magno" e "designo magno alanite grey".

Il motore V8 di 6,3 litri e 571 CV non subisce modifiche, mentre per l'abitacolo è previsto uno sportivo insieme di sedili a guscio AMG, console centrale in fibra di carbonio e vari elementi nello stesso materiale. Per Mercedes si tratta di mostrare nella maniera più accattivante e fascinosa la nuova coupé ad ali di gabbiano in Medio Oriente, quarto mercato per le AMG dopo USA, Germania e Giappone.

La seconda novità presente a Dubai è invece una versione speciale destinata alla vendita nei mercati mediorientali, la G 55 AMG Kompressor "Edition 79" che celebra i 30 anni di vita dell'ormai leggendaria fuoristrada di Stoccarda. Nel cuore del suo principale bacino di acquirenti il "Gelandewagen" rielaborato da AMG (507 CV) si veste di "designo magno alanite grey", un colore grigio metallizzato opaco che non fa parte del listino Classe G. Altri segni distintivi della "Edition 79" sono le grandi protezioni frontali, le finiture in fibra di carbonio sui fianchi, le griglie cromate sugli indicatori di direzione e i cerchi da 19" con finitura titanio. All'interno ci sono sedili rivestiti in pelle designo bicolore nero/sabbia, inserti in fibra di carbonio e la targhetta Edition numerata su 79 esemplari.

Galleria fotografica - Mercedes G 55 AMG "Edition 79"Galleria fotografica - Mercedes G 55 AMG "Edition 79"
  • Mercedes G 55 AMG \
  • Mercedes G 55 AMG \
  • Mercedes G 55 AMG \
  • Mercedes G 55 AMG \

Autore:

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz


Top